Trecastagni, arrestato pregiudicato vicino al clan mafioso Laudani

L'uomo, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, è stato fermato dai Carabinieri mentre si trovava in compagnia di alcuni malviventi

I Carabinieri di Trecastagni hanno arrestato M. T., 43enne, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, ritenuto vicino al sodalizio mafioso “Laudani”.

L’uomo è stato sorpreso ieri pomeriggio in Piazza Marconi mentre si trovava in compagnia di alcuni pregiudicati, in violazione degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere Bicocca di Catania.

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento