Trecastagni, arrestato pregiudicato vicino al clan mafioso Laudani

L'uomo, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, è stato fermato dai Carabinieri mentre si trovava in compagnia di alcuni malviventi

I Carabinieri di Trecastagni hanno arrestato M. T., 43enne, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, ritenuto vicino al sodalizio mafioso “Laudani”.

L’uomo è stato sorpreso ieri pomeriggio in Piazza Marconi mentre si trovava in compagnia di alcuni pregiudicati, in violazione degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere Bicocca di Catania.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

  • "Dammi i soldi o ti spezzo le gambe", arrestato mentre attende la vittima sotto casa

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento