Trecastagni, arrestato pregiudicato vicino al clan mafioso Laudani

L'uomo, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, è stato fermato dai Carabinieri mentre si trovava in compagnia di alcuni malviventi

I Carabinieri di Trecastagni hanno arrestato M. T., 43enne, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, ritenuto vicino al sodalizio mafioso “Laudani”.

L’uomo è stato sorpreso ieri pomeriggio in Piazza Marconi mentre si trovava in compagnia di alcuni pregiudicati, in violazione degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere Bicocca di Catania.

 

 

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Pregiudicata spacciava cocaina a Gravina: presa dai carabinieri

  • Incidente stradale a Bronte, un morto: traffico bloccato sulla statale 284

Torna su
CataniaToday è in caricamento