Trecastagni, controlli nei locali: denunciata la titolare di un bar

Riscontrate, in alcuni locali, irregolarità di carattere penale, amministrativo e igienico-sanitario

I carabinieri di Trecastagni, con l'aiuto dell'azienda sanitaria provinciale di Catania, per l’intera giornata di ieri hanno sottoposto a controllo diversi esercizi pubblici attivi sul territorio riscontrando in alcuni di essi delle irregolarità di carattere penale, amministrativo e igienico-sanitario.

In via Verdi la titolare di un bar-gastronomia è stata denunciata “per la detenzione per la successiva somministrazione di alimenti in origine freschi e illecitamente congelati mantenuti in cattivo stato di conservazione”. Nello specifico: Prodotti ittici, carne e impasto per la pizza. Patendo anche la chiusura della cucina trovata in pessime condizioni igienico sanitarie.

In piazza Marconi invece sono state applicate al titolare di un bar delle sanzioni ammnistrative per il “mancato aggiornamento del manuale di autocontrollo igienico-sanitario e relative schede di controllo delle procedure HACCP”) per oltre 2.000 euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento