Simula una rapina per intascare 2800 euro: denunciato 41enne

Ha confessato ai carabinieri di essersi inventato tutto per potersi appropriare di quella somma di denaro, che sarebbe stata risarcita al proprietario dall’assicurazione

Era la persona di “fiducia” del proprietario di un noto ristorante catanese che lo aveva incaricato di gestire in piena autonomia gli incassi dell’esercizio commerciale, nominandolo anche beneficiario di una polizza assicurativa che lo garantiva in caso di rapina. Lo scorso 31 gennaio, 41enne catanese M.P. si è presentato presso i carabinieri di Gravina di Catania per denunciare di essere stato appena rapinato in via Coccio da due persone a bordo di uno scooter Honda SH che, sotto la minaccia di una pistola, lo avrebbero costretto a consegnare l’incasso di giornata equivalente a 2.800 euro.

I carabinieri hanno cominciato ad indagare per tentare di individuare gli autori del reato, acquisendo ed analizzado i filmati registrati dalle telecamere attive nella zona teatro della rapina senza trovare alcuna traccia dei due soggetti e del mezzo indicati. I militari, allora, convocano in caserma la presunta vittima, che nel frattempo aveva già trasmesso la denuncia alla compagnia assicuratrice per avviare la pratica risarcitoria, per chiedere ulteriori particolari sulla vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, fornendo elementi sempre più contraddittori,è stato messo alle strette dagli investigatori fino a quando non ha confessato di essersi inventato tutto per potersi appropriare di quella somma di denaro, che sarebbe stata risarcita al proprietario dall’assicurazione. Il denaro è stato interamente recuperato e restituito al titolare del locale, mentre il signore in questione è stato denunciato per simulazione di reato, falso ideologico e tentata truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Sicilia 15 nuovi casi di Coronavirus, nessun focolaio: quattro casi a Catania

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Sidra, giovedì 16 luglio sospesa erogazione idrica in un'ampia area di Catania

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Movida “affollata” al Banacher: disposta la chiusura per 5 giorni

Torna su
CataniaToday è in caricamento