Truffa all'Inpdap: incassavano la pensione di persone decedute

Incassavano la pensione di persone decedute. Le Fiamme Gialle etnee hanno scoperto una truffa all'Inpdap per oltre mezzo milione di euro

Una truffa per oltre 500 mila euro ai danni dell'INPDAP, l'Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Catania.

Al termine delle indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, i Finanzieri del Comando Provinciale etneo hanno individuato una ingente truffa ai danni dell’INPDAP perpetrata da diverse persone che, legate da rapporti di parentela, percepivano trattamenti pensionistici erogati a soggetti in realtà deceduti da diverso tempo.

L’operazione, che si inquadra in una più ampia attività avviata dalla Guardia di Finanza sull’intero territorio nazionale in materia di contrasto alle indebite percezioni di finanziamenti erogati da enti nazionali, regionali e locali, ha preso spunto da una “analisi di rischio” condotta dal Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie di Roma attraverso l’incrocio di diverse banche dati, finalizzata all’emersione di posizioni pensionistiche INPDAP intestate a soggetti deceduti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso delle indagini, le Fiamme Gialle etnee hanno denunciato alla locale Autorità Giudiziaria tre soggetti residenti nei comuni di Mascalucia, Gravina di Catania e Adrano per truffa aggravata ai danni dello Stato e sottoposto a sequestro due conti correnti bancari ed un libretto di risparmio postale.  Le somme complessivamente erogate dall’INPDAP di Catania a soggetti in realtà deceduti, è stata sinora quantificata in oltre 500 mila euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento