Annunci-esca per vendita tablet, truffatore tradito da un'app

Al momento dell'accredito il venditore spariva e con lui anche l'annuncio. Grazie, però, a un errore tecnologico i carabinieri sono riusciti ad individuarlo. Una delle vittime ha chiesto e ottenuto l'invito tramite smartphone della foto del tablet in vendita

Un catanese di 35 anni è stato denunciato per truffa on line in provincia di Reggio Emilia. Vendeva tablet a prezzi stracciati mediante annunci su internet, ma si trattava di un imbroglio.

Al momento, infatti, dell'accredito il venditore spariva e con lui anche l'annuncio. Grazie, però, a un errore tecnologico i carabinieri sono riusciti ad individuarlo. Una delle vittime ha chiesto e ottenuto l'invito tramite smartphone della foto del tablet in vendita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'applicazione "tagps" ha permesso di "geocalizzare" e incastrare il truffatore. Questo l'annuncio che circolava in rete: "Vendo questo tablet per 200 euro. L'avevo appena comprato, ma nel frattempo mi hanno regalato il modello nuovo e ora non so che farmene...".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento