Coronavirus e reati: le cinque regole dei carabinieri per stare sicuri

I carabinieri etnei hanno stilato un vademecum per sensibilizzare la popolazione su alcuni accorgimenti da seguire per evitare di essere raggirati

I carabinieri del comando provinciale di Catania in questo particolare momento in cui i cittadini sono costretti a rimanere in casa per evitare il diffondersi del Covid-19, hanno stilato un vademecum per sensibilizzare la popolazione su alcuni accorgimenti da seguire. Il tutto per evitare di cadere vittima di raggiri da parte di soggetti senza scrupoli, che potrebbero approfittare delle fasce più deboli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  •  Non aprire la porta a sedicenti funzionari pubblici incaricati a somministrare il tampone per il coronavirus
  • Non aprire la porta a chi si presenta per eseguire disinfestazione delle abitazioni e dei condomini, o delle banconote
  • Non rispondere ad email o telefonate contenenti indicazioni sul Covid-19
  • Controllare i prezzi, in particolar modo negli acquisti on line di disinfettanti e materiale protettivo
  • Denunciare immediatamente truffe di ogni genere

Per qualsiasi segnalazione si fornisce ai cittadini il 112, sempre attiva 24 ore al giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento