Turismo, nasce un francobollo dedicato a Grammichele

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso oggi quattro francobolli appartenenti alla serie 'Turismo'

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso oggi quattro francobolli appartenenti alla serie 'Turismo', inaugurata nell'ormai lontano 1974 ed alimentata con emissioni annuali sino ad oggi. Tre dei nuovi francobolli celebrano località marittime (Grado in Friuli-Venezia Giuli; Pineto in Abruzzo; Soverato in Calabria) mentre il quarto riguarda Grammichele in Sicilia, un centro fondato nel 1693 con un'elegante pianta esagonate dopo che un devastante terremoto aveva demolito l'antico borgo esistente nell'area.

I quattro francobolli presentano come indicazione di valore la lettera "B" (posta ordinaria per l'interno pari, da qualche giorno, a 1,10 euro). In dettaglio, le vignette rappresentano: per Grado (Gorizia), l'isola di Barbana con il Santuario della Madonna; per Pineto (Terano), un panorama in cui si staglia la Torre di Cerrano; per Soverato (Catanzaro), una veduta in cui risalta la Torre di Santa Maria di Paliporto, nota anche come Torre di Carlo V; per Grammichele (Catania), una prospettiva con il Municipio e la Chiesa di San Michele Arcangelo mentre in alto a sinistra è raffigurata una mappa del XVII secolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

Torna su
CataniaToday è in caricamento