Uccide il figlio e poi si costituisce: oggi l'autopsia sul cadavere di Graziano Ansaldi

L'aggressione mortale sarebbe avvenuta al culmine di una lite nella loro abitazione nel centro storico del paese di Grammichele

Verrà eseguita oggi l'autopsia sul cadavere di Graziano Ansaldi, 46 anni, ucciso domenica sera dal padre, Saverio Ansaldi, di 77 anni. L'anziano dopo avere ucciso a coltellate il figlio ha ferito gravemente anche l'altro figlio, Aurelio, di 43 anni.

L'aggressione mortale sarebbe avvenuta al culmine di una lite nella loro abitazione nel centro storico del paese di Grammichele. Saverio Ansaldi, sentito dagli inquirenti, ha ammesso di avere prima ucciso il figlio maggiore e poi ferito l'altro.

Il padre omicida è stato bloccato dai carabinieri su uno scooter: ai militari avrebbe detto che stava andando in caserma a costituirsi, ammettendo di essere l'autore dell'omicidio e del ferimento dei suoi figli, parlando di una lite. Confessione che gli è valsa l'arresto eseguito dai carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Potassio: benefici ed alimenti nei quali trovarlo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento