Uccide il figlio e poi si costituisce: oggi l'autopsia sul cadavere di Graziano Ansaldi

L'aggressione mortale sarebbe avvenuta al culmine di una lite nella loro abitazione nel centro storico del paese di Grammichele

Verrà eseguita oggi l'autopsia sul cadavere di Graziano Ansaldi, 46 anni, ucciso domenica sera dal padre, Saverio Ansaldi, di 77 anni. L'anziano dopo avere ucciso a coltellate il figlio ha ferito gravemente anche l'altro figlio, Aurelio, di 43 anni.

L'aggressione mortale sarebbe avvenuta al culmine di una lite nella loro abitazione nel centro storico del paese di Grammichele. Saverio Ansaldi, sentito dagli inquirenti, ha ammesso di avere prima ucciso il figlio maggiore e poi ferito l'altro.

Il padre omicida è stato bloccato dai carabinieri su uno scooter: ai militari avrebbe detto che stava andando in caserma a costituirsi, ammettendo di essere l'autore dell'omicidio e del ferimento dei suoi figli, parlando di una lite. Confessione che gli è valsa l'arresto eseguito dai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

Torna su
CataniaToday è in caricamento