Unesco, incontro su come conoscere e valorizzare il patrimonio Barocco

Incontro sul tema “Revisione e adeguamento del piano di gestione delle città tardo barocche del Val di Noto”, promosso dal Comune di Catania in collaborazione con i Siti Unesco Sicilia Sud-Est

Venerdì 14 febbraio alle 10.45 nella sala Bellini di Palazzo degli Elefanti si svolgerà, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese e dell'assessore alla Cultura Barbara Mirabella, l'incontro sul tema “Revisione e adeguamento del piano di gestione delle città tardo barocche del Val di Noto”, promosso dal Comune di Catania in collaborazione con i Siti Unesco Sicilia Sud-Est. Interverranno i responsabili del gruppo tecnico-scientifico del progetto, lo staff della società Civita Sicilia affidataria del piano di gestione, i rappresentanti delle realtà pubbliche, associative e private interessate alla definizione del piano con l'attuazione dei programmi “Conoscenza, conservazione e riqualificazione del patrimonio Barocco” e “Valorizzazione culturale ed economica" finanziati dal Mibact, nell'ambito della legge 77 del 2006, e cofinanziati dalla Regione siciliana. L'obiettivo è quello di armonizzare e rendere fruibili le conoscenze riguardanti i tre siti patrimonio Unesco: Tardo Barocco del Val di Noto, Siracusa e Pantalica, e Villa Romana del Casale di Piazza Armerina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento