Unibus: promuove e sostiene la mobilità sostenibile

Iniziativa congiunta del Momact dell'Università di Catania e dell'Amt. Sono ammessi a partecipare studenti regolarmente iscritti, docenti, personale tecnico-amministrativo, ma anche contrattisti, borsisti, dottorandi in servizio

Promuovere la mobilità sostenibile tra personale e studenti dell’Ateneo di Catania, agevolando chi è disposto ad utilizzare quotidianamente il bus urbano al posto dell’autovettura privata per effettuare gli spostamenti tra casa e università.

È questo il senso del progetto “Unibus” istituito dall’Università di Catania tramite il MoMaCt (Ufficio di Mobility Management d’Ateneo) in collaborazione con l’Amt (Azienda Metropolitana Trasporti Catania).

Quanto dura il progetto. L’iniziativa ha validità da oggi, mercoledì 2 maggio, per tutto l’anno (fino alle ore 21 del 30 aprile 2013).

Chi può partecipare a Unibus. Sono ammessi a partecipare studenti regolarmente iscritti, docenti, personale tecnico-amministrativo, ma anche contrattisti, borsisti, dottorandi in servizio.

I partecipanti possono acquistare carnet-abbonamento da 20 biglietti della durata di 60 minuti, validi per tutte le linee dell’Amt, al prezzo agevolato di 12,50 euro (circa 60 centesimi a biglietto). I carnet sono nominali (intestati al dipendente o studente), indivisibili e non cedibili ad altri e vanno esibiti su richiesta del personale Amt insieme a un documento di riconoscimento valido.

Dove si comprano i carnet. I punti abilitati alla vendita dei carnet sono l’Ufficio Abbonamenti Amt di via Sant’Euplio 168, a Catania, e i Chioschi Amt di piazza Papa Giovanni XXIII (Stazione centrale) e di Piazzale Raffaello Sanzio.

Prima dell’acquisto. Per acquistare i primi quattro carnet occorrerà compilare un questionario (scaricabile anche dai siti internet www.amt.ct.it o www.unict.it/momact) sulle proprie abitudini di mobilità, che dovrà essere periodicamente aggiornato, all’interno del quale sarà possibile esprimere opinioni sul sistema di trasporto pubblico e comunicare idee di miglioramento del servizio.

Per procedere all’acquisto, inoltre, occorrerà esibire valida documentazione attestante i requisiti di “studente”, di “dipendente”, di “docente” e delle altre figure a cui è aperta la partecipazione.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

Torna su
CataniaToday è in caricamento