Arrestati 4 catanesi con 700 chili di uva rubata a Chiaramonte Gulfi

Una pattuglia li ha fermati sulla loro Ford Fiesta stracolma di 700 chili di uva IGP rubata da alcuni vigneti di Contrada Serra Ricotta del comune di Chiaramonte Gulfi

I Carabinieri di Mazzarrone hanno arrestato tre catanesi in trasferta con l'accusa di furto aggravato in concorso, dopo averli sopresi in flagrante con il loro bottino appena raccolto dalle campagne locali. Dopo un breve inseguimento sulla strada statale 514 a Licodia Eubea, una pattuglia li ha fermati sulla loro Ford Fiesta stracolma di 700 chili di uva IGP rubata da alcuni vigneti di Contrada Serra Ricotta del comune di Chiaramonte Gulfi. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario mentre gli arrestati sono stati ristretti ai domiciliari in attesa di essere ammessi al giudizio per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Auto rubate, la polizia scopre centrale di smantellamento: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento