Va sul posto di lavoro della ex e minaccia di tagliarsi le vene: arrestato

Per l'ennesima volta si è presentato sul posto di lavoro della ex convivente, una donna di 39 anni, chiedendo spiegazioni per la fine della loro relazione ma questa volta ha minacciato di tagliarsi le vene con un coltello

Per l'ennesima volta si è presentato sul posto di lavoro della ex convivente, una donna di 39 anni, chiedendo spiegazioni per la fine della loro relazione ma questa volta ha minacciato di tagliarsi le vene con un coltello.

L'uomo, un 34enne, che avrebbe perseguitato la donna dal 2011, è stato pero' persuaso a desistere dal suo proposito dai carabinieri, avvertiti con una telefonata al 112, che l'hanno arrestato per atti persecutori e porto illegale di arma da taglio. I fatti risalgono al 7 ottobre scorso. Durante l'udienza di convalida il gip di Caltagirone ha confermato l'arresto, rinviandolo a giudizio ed imponendogli l'obbligo di firma dinanzi la Polizia Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento