Vertenza Aligrup, nuove trattative: pronti atti di cessione per Coop e Conad

Dopo l'incontro avvenuto ieri pomeriggio tra parti sociali, liquidatore di Aligrup e commissario giudiziario, è trapelata la notizia che entro 48 ore saranno disponibili le istanze, rilasciate dal tribunale

Nuovi risvolti coinvolgono la vicenda Aligrup. Dopo l'incontro avvenuto ieri pomeriggio tra parti sociali, liquidatore di Aligrup e commissario giudiziario, è trapelata la notizia che entro 48 ore saranno disponibili le istanze, rilasciate dal tribunale, per consentire alla Coop e alla Conad di poter fare gli atti di cessione.

Conseguenze? Il rientro dei 58 lavoratori presso la società del gruppo Conad. Per altri 300 lavoratori, invece, si spera nella consultazione sindacale con la Coop.

Restano congelate invece le somme destinate ai lavoratori, senza cassa integrazione da molti mesi, e custodite dal tribunale di Catania.

Drammatica notizia è la perdita di titolarità dei negozi di Aligrup dovuta alle  lungaggini burocratiche che hanno causato anche vari sfratti esecutivi in molti punti vendita. Oltre il Centro Sicilia, sono altri i begozi che stanno seguendo questo destino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tanti i lavoratori che restano ancora esclusi da ogni trattativa:  i Jolly, il personale amministrativo di sede, gli autisti, la logistica. Ad essere coinvolti i lavoratori e le rispettive famiglie, oltre 700 in tutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento