Nascondevano cocaina in auto, arrestati in via Plebiscito

La polizia ha arrestato Cristofaro Angelo Fuselli 62enne e Francesco Minnici 30enne, entrambi pregiudicati e ritenuti responsabili, in concorso tra loro, del reato di trasporto e detenzione di cocaina

La polizia ha arrestato Cristofaro Angelo Fuselli 62enne e Francesco Minnici 30enne, entrambi pregiudicati e ritenuti responsabili, in concorso tra loro, del reato di trasporto e detenzione di cocaina. Nella tarda serata di sabato 9 marzo, personale della sezione “Antidroga” ha notato Fuselli a bordo di uno scooter seguito da un’autovettura Fiat Punto condotta da un uomo, accedere all’interno di un cortile in via Plebiscito. Insospettiti, gli agenti dell’Antidroga hanno deciso di irrompere all’interno dell’area, sorprendendo Minnici intento a rimontare la mascherina anteriore dell’autovettura, dietro alla quale erano stati ricavati appositi vani e Fuselli che, alla vista degli operatori, tentava repentinamente di allontanarsi dallo stabile reggendo in mano un plico avvolto nella plastica. All'interno hanno trovato 1 panetto di cocaina per un peso complessivo di kg 1,167 circa. Fuselli è stato, altresì, trovato in possesso della somma di 420,00 euro che è stata sequestrata poiché ritenuta provento di attività illecita. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi confisca della Dia per circa 10 milioni di euro a un imprenditore di Paternò

  • Cronaca

    Trasportano corallo in valigia, multe per 10 mila euro in aeroporto

  • Cronaca

    Detenuto evade a Caltagirone durante sosta in Autogrill: ricerche in corso

  • Cronaca

    "Capuana è sicuro della sua innocenza, c'è un attacco mediatico contro di lui"

I più letti della settimana

  • Costringe la moglie ad abusare del figlio ed avere rapporti con estranei: arrestato

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento