Viabilità Santa Venerina, la via Stabilimenti chiusa dal 6 al 14 maggio

La chiusura temporanea è stata disposta dalla Città metropolitana di Catania per consentire lavori urgenti di manutenzione straordinaria

Nel territorio di Santa Venerina dal 6 al 14 maggio rimarrà chiusa al traffico veicolare e pedonale la via Stabilimenti (strada provinciale 4/I), nel tratto compreso tra l’incrocio con la via Fago e l’intersezione con la via Trieste (s. p. 118), in prossimità del centro abitato.
La chiusura temporanea è stata disposta dalla Città metropolitana di Catania per consentire lavori urgenti di manutenzione straordinaria. La ditta aggiudicataria dell’appalto provvederà a predisporre l’opportuna segnaletica.


Il percorso alternativo, per chi va in direzione Zafferana, è il seguente: deviazione sulla via Fago, strada prolungamento di via Mazzini (collegamento fra rotatoria presente nei pressi dell’attraversamento del torrente Fago e la rotatoria lungo la s.p. 49/I), via Mazzini e via Archimede fino a piazza Roma e s.p. 4/I (via Vittorio Emanuele).
Per chi proviene da Zafferana: deviazione sulla via Mazzini, strada prolungamento di via Mazzini (collegamento fra rotatoria presente nei pressi dell’attraversamento del torrente Fago e la rotatoria lungo la s.p. 49/I) e via Fago.
L’ordinanza di temporanea chiusura esclude i mezzi di soccorso e quelli del cantiere sulla s.p. 4/I.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento