Droga al Villaggio Sant’Agata, sgominata banda legata ai Cursoti

All'alba i carabinieri sono intervenuti nel quartiere e hanno dato esecuzione a una misura cautelare emessa a carico dei responsabili dell'organizzazione e dei pusher, i primi ritenuti affiliati al clan dei Cursoti Milanesi

Alle prime luci dell’alba di oggi, i carabinieri hanno eseguito un’operazione antidroga nei confronti di un’organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere Villaggio Sant’Agata.

L’intervento, che ha visto coinvolti oltre cento militari, ha portato all’applicazione di una misura cautelare emessa a carico dei responsabili dell'organizzazione e dei pusher, i primi ritenuti affiliati al clan dei Cursoti Milanesi.

L’indagine ha consentito di documentare le dinamiche criminali che regolavano le condotte illecite del gruppo, con particolare riferimento all’amministrazione della “cassa comune” e alle procedure di approvvigionamento e cessione degli stupefacenti nella piazza di spaccio, stabilite anche attraverso le direttive che uno dei principali indagati impartiva dal carcere tramite i famigliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Biga Morgantina rubata dal cimitero di Catania, i nomi degli arrestati

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento