Vizzini, il divieto di avvicinamento non ferma il persecutore: arrestato

I carabinieri di Vizzini hanno arrestato un pregiudicato di 46 anni, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Gip del Tribunale di Caltagirone

I carabinieri di Vizzini hanno arrestato un pregiudicato di 46 anni, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Gip del Tribunale di Caltagirone. Dopo anni di matrimonio la donna, sfinita per i continui contrasti che ormai avevano minato le basi del rapporto coniugale, l’anno scorso aveva deciso di separarsi dal marito. Decisione unilaterale che non è stata mai digerita dall’uomo il quale ha iniziato a tormentarla attraverso molestie, minacce, e pedinamenti.

Comportamenti portati all’attenzione dell’Autorità giudiziaria dai carabinieri tradottisi nell’emissione di un provvedimento che obbligava l’uomo a non avvicinarsi alla ex ed ai luoghi frequentati dalla stessa.

Misura risultata insufficiente per arginare il persecutore il quale, mosso da una sorta di ossessione per la donna, che nel frattempo tentava di rifarsi una vita, ha continuato nella sua azione vessatoria costringendo il giudice, informato dai carabinieri, ad inasprirne la misura cautelare con conseguente ordine di arresto e sottoposizione del reo agli arresti domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aci Castello, gli schieramenti in campo per le amministrative

  • Cronaca

    Emergenza abitativa, crisi e perdita del lavoro fanno aumentare gli sfratti a Catania

  • Cronaca

    Aggrediscono e rapinano una donna, arrestati due immigrati irregolari

  • Cronaca

    Sciopero al cantiere della metro, Falcone:"Presto riunione con i vertici aziendali"

I più letti della settimana

  • Ritrovata la 14enne di Belpasso scomparsa da ieri pomeriggio

  • Sidra, niente acqua a Catania il 18 marzo: ecco le zone interessate

  • Incidente stradale in viale Vittorio Veneto, donna investita

  • Tir si ribalta in tangenziale, in azione vigili del fuoco ed elisoccorso

  • Lettori: "Hanno aperto la mia macchina per rubarmi il cane"

  • Ruba 200 chili di arance e dichiara false generalità: arrestato

Torna su
CataniaToday è in caricamento