Linea verde alla scoperta delle polpette catanesi

La puntata di ‘Linea Verde’ girata a Catania andrà in onda sabato 23 novembre alle 12 e 20

Le telecamere Rai hanno fatto tappa a Catania, presso la Polpetteria  di via Santa Filomena, e seguito ai fornelli la creatività culinaria dell’imprenditore catanese e cuoco per passione Igor Farfante, che nel suo locale è specializzato nella preparazione delle polpette. A base di carne di cavallo, di chianina, di pesce, di melanzane, fritte o arrostite ‘piovono polpette’ per tutti i gusti. Alle tipiche siciliane di carne e di pesce si aggiungono quelle vegetariane preparate rigorosamente con ingredienti stagionali.

Le telecamere Rai con l’occhio attento della conduttrice Daniela Ferolla hanno seguito il cuoco in cucina cercando di scoprire la ricetta dell’impasto e hanno poi ‘immortalato’ le fasi della preparazione delle polpette e dell’impiattamento. In un clima di festa conduttrice, troupe e proprietari hanno gustato le pietanze realizzate con i prodotti tipici della nostra terra e brindato a quella che in città è un’eccellente prelibatezza della tradizione siciliana in cucina. La puntata di ‘Linea Verde’, che andrà in onda sabato 23 novembre alle 12.20, oltre a portare in giro per l’Italia odori, sapori e i colori della Sicilia racconterà l’atmosfera casalinga, ma glamour allo stesso tempo, del locale che con i soffitti e le volte a botte, i tavoli di legno e le sedie in vimini è un punto di riferimento della movida catanese e un inno alla sicilianità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Cade lampione su passante mentre allestiscono luci di Natale in via Etnea

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento