Esenzioni da ticket: ecco le novità per oltre 250mila utenti etnei

La rivoluzione del criterio di esenzione dal ticket per i soggetti appartenenti a determinate fasce di età con reddito basso, riguarda oltre 250mila utenti etnei. Già da ieri lunghe attese per ricevere tesserino

La rivoluzione del criterio di esenzione dal ticket per i soggetti appartenenti a determinate fasce di età con reddito basso, riguarda oltre 250mila utenti etnei. Già da ieri - primo giorno di applicazione del provvedimento - una folla di persone ha aspettato invano di ricevere subìto il tesserino per richiedere l'esenzione.

Ma la disposizione ministeriale recepita dalla Regione ha fissato per l'applicazione definitiva della legge una fase transitoria fino al 30 aprile 2012 grazie alla quale i cittadini che hanno diritto all'esenzione, potranno sistemare la propria posizione recandosi dal medico di famiglia.

Al medico, infatti, spetta esaminare il portale Sogei per valutare se ogni assistito che si presenta, risulta incluso nell'elenco che riporta il diritto all'esenzione con relativo codice. Nel caso positivo, il medico riporta su ogni ricetta il codice che contrassegna il diritto all'esenzione sia per i farmaci sia per le visite ambulatoriali.

Alla fine della fase transitoria, sarà l'elenco definitivo redatto dalla Sogei a documentare in maniera definitiva il diritto o meno al privilegio.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento