Luciano Carciotto campione mondiale Pizza Maker

Il pizzaiolo catanese del 7+ Catania e Nicolosi e dell'Oro dell'Etna sbanca Las Vegas e si aggiudica il doppio premio come miglior pizzaiolo e miglior pizza.

La Sicilia, Catania e l’Etna sbancano Las Vegas in America e portano a casa il titolo di “Pizza Maker of the Year – La pizza campione del mondo”.

E’ pedarese, infatti, Luciano Carciotto, pizzaiolo catanese del 7+ Catania e Nicolosi e dell'Oro dell'Etna il vincitore dell’edizione 2017 dell’International Pizza Challenge, una delle più importanti competizioni promossa nell’ambito dell’International Pizza Expo di Las Vegas, punto di riferimento per tutti gli operatori del settore.

Carciotto si è aggiudicato il titolo di “Pizza Maker of the Year”, vincendo da siciliano, per la prima volta nella storia dei pizzaioli della competizione internazionale, nelle due categorie principali, come Miglior Piazzaiolo e Miglior Pizza con la proposta chiamata “Il regno delle due Sicilie”, pizza ideata insieme allo chef pizzaiolo sorrentino Antonino Esposito, inventore della celebre frusta sorrentina.

Proprio a sancire questa positiva collaborazione tra Carciotto ed esposito, tra la Sicilia e la Campania, la stessa pizza è stata inserita in menù e si può gustare sia nei locali di Carciotto in Sicilia, che nella famosa pizzeria Acqua e Sale di Esposito a Sorrento.

“E’ la seconda volta che partecipo a questo grande evento a Las Vegas - ha spiegato il pizzaiolo catanese - e quest’anno, anche grazie alla vicinanza del maestro Esposito e ai suoi preziosi consigli, ho potuto concentrarmi sull’obiettivo: vincere questo prestigioso titolo. E di questo lo ringrazio. Mi auguro che ci saranno altre opportunità di collaborare in futuro. Sono felicissimo perché queste esperienze servono a confrontarti con i migliori pizzaioli che sono italiani ma che spesso vivono e lavorano anche all’estero, e soprattutto perché ci permettono di far conoscere in tutto il mondo la qualità dei nostri prodotti e la bontà delle preparazioni che studiamo in maniera minuziosa per far gustare ai nostri clienti una pizza di qualità e sempre più buona e digeribile. Grande attenzione, infatti, stiamo prestando alla qualità e alla genuinità delle materie prime e alla serietà dei nostri fornitori e partners. Come l’azienda “Forni Marra”, che ha messo a disposizione i forni con cui sono state preparate le pizze durante il concorso di Las Vegas, e con cui ci siamo trovati molto bene. Rientro in Sicilia soddisfatto ed entusiasta, pronto ad affrontare nuove sfide lavorative all’insegna della qualità e dell’eccellenza che rappresentiamo nel mondo. Un ringraziamento va, infine, a tutti i miei collaboratori dei tre locali e a tutti i clienti che, con i lori commenti positivi o meno, ci hanno permesso di raggiungere questo prestigioso traguardo migliorandoci sempre.”

A premiare Carciotto, proprietario, insieme ai soci Daniele Petralia e Dario Barbagallo, di tre locali in Sicilia (lo storico 7+ e l’Oro dell’Etna a Nicolosi e il nuovo 7+ di Catania), è stata una giuria internazionale composta da cinque giudici, di varie nazionalità, che hanno passato in rassegna il lavoro dei partecipanti. 

“Siamo molto soddisfatti e contenti – hanno dichiarato Petralia e Barbagallo – per la prestigiosa vittoria conquistata in America da Luciano, pizzaiolo di grande talento, che firma con le sue creazioni i menù e le pizze dei nostri locali. Siamo convinti che puntando sempre sulla qualità si può fornire un ottimo prodotto ai nostri clienti che meritano il meglio e una ricerca continua.”

“Il Pizza Expo di Las Vegas - ha commentato, invece, Antonino Esposito - è per me un appuntamento fisso. Da ormai sette anni faccio tappa fissa per questo appuntamento, come consulente, distributore negli Stati Uniti di numerosi prodotti agroalimentari italiani. Quando ho conosciuto Luciano, ho subito capito che aveva le carte in regola per diventare un affermato professionista. Una sensazione che è diventata certezza al termine di un corso che è venuto a fare da me a Sorrento. Sono felice per lui e per la regione che rappresenta, la Sicilia, una terra dalle grandi risorse in termini di eccellenze agroalimentari”.

La manifestazione, giunta alla sua 33ma edizione riunisce negli immensi spazi del Las Vegas Convention Center in Nevada, pizzaioli, proprietari di pizzerie e ristoranti, operatori e gestori, distributori e rappresentanti di prodotti alimentari, di forni e attrezzature da cucina, di materiali di marketing e promozionali e molte altre aziende che forniscono beni e servizi per il mondo della pizza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento