Tagli ai teatri, Stancanelli: una riunione per evitare la paralisi

Una riunione con i tecnici e gli artisti dei due teatri. Scopo dell'iniziativa è "individuare assieme a loro percorsi utili e concreti a evitare la paralisi delle due maggiori istituzioni culturali cittadine"

"Queste ulteriori decurtazioni ai trasferimenti regionali sono insostenibili per mantenere un livello elevato di produzione culturale com'è nella tradizione sia del Teatro Massimo Bellini che del Teatro Stabile". Lo afferma in una nota il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli in merito ai tagli ai due teatri operati nell'ultima finanziaria varata dall'Ars.

Stancanelli sull'argomento domani alle 10,30 nel Teatro Massimo Bellini presiederà una riunione con i tecnici e gli artisti dei due teatri, alla quale ha invitato la deputazione regionale eletta in provincia di Catania. Scopo dell'iniziativa è "individuare assieme a loro percorsi utili e concreti a evitare la paralisi delle due maggiori istituzioni culturali cittadine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento