All’Etnamusa Festival il cantautore Vincenzo Spampinato

Il prossimo appuntamento con il Festival sarà il 13 e il 14 luglio: sabato 13 luglio avrà luogo un’escursione a cura della sezione Cai di Bronte, nel pomeriggio la conferenza sul patrimonio storico-archeologico del territorio di Bronte- Maletto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

All’Etnamusa Festival una giornata all’insegna della natura, della letteratura e della musica: il 7 luglio, a Bronte, presso l’Azienda Agricola Musa, ha avuto luogo l’incontro letterario “Inchiostro e Musica” organizzato dalla casa editrice Carthago. Un’intera giornata immersi nella natura in cui si sono alternate presentazioni di libri, incontri con autori della nota casa editrice catanese e intermezzi musicali. Tra gli autori presenti, provenienti da ogni parte d’Italia, Teresa Tufo, Marco Prestipino, Nuccio Puglisi, Anna Arena, Giuseppe Melardi, Pino Volpe, Fabrizio Del Vecchio, Davide Matreus Bruno, Emanuele Spitaleri, Anna Rita Schiavone, Vincenzo Baldi. A conclusione della giornata, subito dopo il tramonto, il noto cantautore Vincenzo Spampinato ha presentato il suo libro "Fioriranno i Mandorli sulla Luna" omaggiando i presenti della sua musica in uno spettacolo che ha incantato il pubblico, insieme a Cosimo di Guardo e Maurizio Salerno. “Qui all'Etnamusa Festival– commenta il cantautore Spampinato - ho avuto la carezza della nostra "Muntagna"! Cantare al suo fianco è stato emozionante, mai il cielo è stato così vicino alla musica e alle parole di "Fioriranno i mandorli sulla luna": qui ai piedi del tuo “inferno”, al tremolar dei vetri della mia stanza, capisco che la tua voce gigante chiama il nostro piccolo nome. Sia calmo il tuo cuore caldo di neve, per tutti gli occhi siciliani che ti guardano innamorati. Sia calmo il tuo mantello, per le nostre sudate pietre diventate casa. Sia calmo il tuo rimprovero, per tutto il dolore che ancora ricordiamo e infine… sia calmo il tuo drumming… leggero… dolce, come il battito di un vecchio nostalgico blues!”

Il prossimo appuntamento con il Festival sarà il 13 e il 14 luglio: sabato 13 luglio avrà luogo un’escursione a cura della sezione Cai di Bronte, nel pomeriggio la conferenza sul patrimonio storico-archeologico del territorio di Bronte- Maletto a cura di SiciliAntica e la proiezione del docu-film “Il Signore delle Nevi” di Nello Correale. Domenica 14 luglio con “La Musa per la Tradizione” in programma la visita al Museo Civico “Salvo Nibali” di Maletto, all’interno degli eventi previsti per la “Sagra della Fragola”. La kermesse, che ricordiamo prevede un ricco calendario di eventi (www.etanmusafestival.it), è realizzata con il Patrocinio dell’Assessorato allo Sport, Turismo e Spettacolo della Regione Siciliana, del Comune di Bronte, del Comune di Maletto, dell’Accademia delle Belle Arti di Catania, del Liceo Classico Statale “N.Spedalieri” di Catania e dell’ Istituto Superiore "Ven. Ignazio Capizzi" di Bronte. -------- L’attività della Carthago Edizioni nasce nel 2006, per volontà di Giuseppe Pennisi e sorretta solo dall’amore per la carta stampata, diviene anno dopo anno una solida realtà editoriale Ad oggi, visto l’impulso donato dall’intervento del Presidente Dr. Gaspare Edgardo Liggeri e della Responsabile Editoriale Margherita Guglielmino, la Carthago può vantare oltre un centinaio di pubblicazioni, l’apertura di diverse collane editoriali e la partecipazione ai massimi saloni espositivi in ambito editoriale.

Torna su
CataniaToday è in caricamento