Collezione privata 'Le rose di Eros'

Tony Leone, in queste nuove opere, rivisita la dimensione simbolica della Storia dell’arte e la sottopone al vaglio della sua personale visione erotica. L’erotismo non è sfrontato o lubrico, ma si offre come una pura operazione intellettuale, sensibile, ironica e in grado di restituire un significato nuovo alle immagini. L’arte “messa a nudo” in questi tableaux è così decontestualizzata da diventare eros estetizzante e azzardo figurativo, puro dadaismo digitale.

L’arte è “mise en scène” e ci appare come irrimediabilmente depurata dalla sua aura storica e mitica. L’immagine perde la sua connotazione colta per assumere una nuova identità semantica: l’immaginario di Tony Leone è spietatamente Pop, lucidamente iconoclasta. Insieme alla riflessione irriverente, una perversa e divertita dimensione erotica si insinua tra opera e spettatore. Il dadaismo visionario di Tony scioglie ogni tensione figurativa e ci restituisce un immaginario Pop sempre giocoso e raffinato. Proprio come ogni vero sogno erotico dovrebbe essere.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mostra 'Cina - Arte in movimento e Gauguin'

    • dal 15 novembre 2019 al 31 marzo 2020
    • Palazzo della Cultura
  • Mostra 'Atlas Italiae' di Silvia Camporesi

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Plenum – Fotografia Contemporanea

I più visti

  • Mostra 'Cina - Arte in movimento e Gauguin'

    • dal 15 novembre 2019 al 31 marzo 2020
    • Palazzo della Cultura
  • 'All you can pizza' a 'Le Botti'

    • dal 28 novembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Ristorante Le Botti
  • Mostra 'Caravaggio Immersive'

    • dal 8 gennaio al 31 marzo 2020
    • Museo Civico Castello Ursino di Catania
  • Abbonamenti stagione teatrale Sala De Curtis - 'Il teatro in ogni forma'

    • dal 12 ottobre 2019 al 21 maggio 2020
    • Sala De Curtis
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento