Ecologia: le municipalità cittadine e il progetto “Catania città pulita”

Nuova iniziativa del sindaco Raffaele Stancanelli per ridare decoro alla città e dare la possibilità ai cittadini catanesi di collaborare con le istituzioni più vicine al territorio per renderla e mantenerla pulita

Nuova iniziativa del sindaco Raffaele Stancanelli per ridare decoro alla città e dare la possibilità ai cittadini catanesi di collaborare con le istituzioni più vicine al territorio per renderla e mantenerla pulita.

L’operazione, realizzata in sinergia dalle direzioni Ecologia e Decentramento del Comune di Catania è rivolta a i cittadini catanesi, i quali potranno recarsi nelle sedi delle dieci municipalità e chiedere informazioni o semplicemente segnalare disservizi nella raccolta dei rifiuti o ancora indicare i siti dove sono ubicate discariche abusive, richiedere lo scerbamento oppure la disinfestazione e la derattizzazione di aree pubbliche e di strade.
I cittadini partecipino a questo progetto – sottolinea il Sindaco Raffaele Stancanelli - perchè solo la loro attiva collaborazione porterà benefici per la tutela dell’ambiente, che costituisce una ricchezza inestimabile".

Nelle dieci municipalità sono stati istituiti altrettanti sportelli dove personale qualificato riceverà le istanze dei cittadini e successivamente provvederà a segnalare alla direzione Ecologia le richieste formulate dai residenti per dare un riscontro concreto a ogni singola istanza.
Pulizia e decoro passano certamente dall'impegno pubblico – continua il Sindacoma necessitano altrettanto indispensabilmente della collaborazione dei cittadini che con questa iniziativa saranno gli attori principali di questo progetto. Così, dove l’amministrazione comunale non arriva , ci pensano loro , con le loro segnalazioni e i loro suggerimenti per mantenere pulita la nostra Catania ed in questo caso i loro quartieri. Il coinvolgimento dei cittadini è fondamentale per garantire il confronto attivo con la città che pensa e lavora, che critica e suggerisce le iniziative per migliorare il servizio di Nettezza Urbana. Anche e soprattutto in questa fase di cambiamento delle nostre abitudini visto che a breve deve entrare nel vivo una nuova sensibilizzazione verso la raccolta differenziata che garantisce risparmi di costi e tutela dell'ambiente”.

A questo proposito si ricorda a tutti di rispettare gli orari per depositare i sacchetti nei cassonetti stradali negli orari stabiliti dall’ordinanza sindacale: dalle ore 19 alle 23 per i trasgressori sono previste sanzioni che vanno da 25 a 500 euro.

Per quanto riguarda la raccolta differenziata, da circa un mese, è in distribuzione il “kit utente” che comprende tre rotoli di sacchetti: gialli per la plastica e i metalli, bianchi per la carta e il cartone, trasparenti per l’umido; oltre a un pieghevole informativo che specifica tutte le modalità per provvedere a differenziare e conferire correttamente i rifiuti domestici.

La distribuzione sta avvenendo famiglia per famiglia, in modo da assicurare, oltre alla consegna, anche la sensibilizzazione degli utenti attraverso un contatto diretto. Agli assenti viene lasciato un “tagliando”, per avvisare che si può contattare il numero verde gratuito 800195195 per concordare un appuntamento e andare a ritirare il kit presso la municipalità più vicina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento