Franco Maresco ad Acireale per l’inaugurazione di Magma 2019

Dal 19 al 23 novembre, Magma accompagnerà il pubblico alla scoperta dell’arte del cortometraggio. Il 20 novembre, nell’attesa delle due serate del concorso internazionale, da sempre principale attrattiva della manifestazione, al Cinema Odeon di Catania si terrà Insula

Franco Maresco parteciperà a Magma – Mostra di cinema breve 2019. Non è andato alla Mostra del cinema di Venezia per presentare il suo film né per ricevere il suo premio, ci sarà, però, martedì 19 novembre al Margherita Multisala di Acireale, alla proiezione di “La mafia non è più quella di una volta”. È così che sarà inaugurata la 18esima edizione del festival: con una serata dedicata a un genio italiano del cinema (già presidente di giuria di Magma nel 2018) e a un film che, raccontando Palermo 25 anni dopo le stragi di Capaci e di via D’Amelio, racconta la Sicilia.

Dal 19 al 23 novembre, Magma accompagnerà il pubblico alla scoperta dell’arte del cortometraggio. Il 20 novembre, nell’attesa delle due serate del concorso internazionale, da sempre principale attrattiva della manifestazione, al Cinema Odeon di Catania si terrà Insula. Un concorso per cortometraggi che hanno raccontato la Sicilia con uno sguardo originale. Sette i film in programma, ciascuno portatore di una diversa impressione dell’Isola. Al pubblico sarà affidato il compito di decretare il vincitore del premio, nato quest’anno.

Non solo corti. Anche videoclip musicali. Magma 2019 dedicherà parte della serata del 20 novembre a Cinepila, il collettivo artistico fondato a Catania nel 2012 che si occupa di produzioni audiovisive e che ha realizzato diversi dei videoclip del cantautore Cesare Basile. Con lui si realizza un’altra delle sorprese del festival di quest’anno: Basile si esibirà dal vivo chiudendo la serata al cinema Odeon.

Giovedì 21 novembre Magma stuzzicherà quasi tutti i sensi. Alle 21 comincerà infatti Food visions, presso il ristorante La Chiazzetta di Acireale, per ricordare il ruolo fondamentale del cibo nel cinema. Così il gusto completerà l’udito e la vista durante una cena in cui film e alta cucina regaleranno una serata multisensoriale (ingresso su prenotazione).

Il clou del festival arriverà nel weekend: venerdì 22 e sabato 23, alle 20.30, si svolgerà il concorso internazionale di cortometraggi al Margherita Multisala di Acireale. Ventitré i film in gara selezionati tra gli oltre 950 iscritti da 58 Paesi del mondo. Saranno assegnati il premio Lorenzo Vecchio (dedicato al fondatore del festival e suo primo direttore artistico), il premio del pubblico e le menzioni speciali.
 

Cos’è Magma - Mostra di cinema breve

Magma è realizzato dall’associazione culturale Scarti nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei Cinema e in collaborazione con il Comune di Acireale. È uno dei principali festival di cortometraggi in Italia. Giunto ormai alla sua 18esima edizione consecutiva, quella della maggiore età, ha ormai visionato decine di migliaia di film provenienti da tutto il mondo. Rispetto ai maggiori festival di cinema italiani, ha sempre mantenuto l’attenzione sul formato breve, riconoscendolo come forma d’arte autonoma e spazio in cui sperimentare nuovi stili, nuove tendenze, le poetiche di neonati autori o di registi già affermati.

L’associazione culturale Scarti è nata ad Acireale nel 2001 da un’idea di Lorenzo Vecchio. A lui è dedicato il premio al corto vincitore del festival. Sin dai primi anni di attività, Scarti è impegnata nella promozione culturale, con particolare attenzione al cinema e alle arti visive. I suoi componenti, molti dei quali risiedono oggi fuori dalla Sicilia, portano avanti – attraverso Magma – un progetto che da 18 anni valorizza il territorio attraverso la convergenza delle più significative esperienze di cinema breve presenti a livello internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento