Incontro sul tema: Accompagnamento al Fine Vita

Prendersi cura dell'Altro non sempre è facile, sopratutto quando ci si trova a fronteggiare il triste momento della morte. Non a caso il tema del fine vita richiama molte domande e suscita diverse controversie, sia da un punto di vista politico-sociale che Spirituale. L'APS Costruiamo Ponti vuole dedicare questo incontro a riflettere su questo tema attraverso diversi punti di vista, da quello prettamente giuridico a quello Spirituale, al fine di offrire una panoramica di quelle che possono essere le diverse strade da percorrere.

L'evento si colloca all'interno di una serie di iniziative relative al progetto 360° DI BEN-ESSERE, sostenuto dall' Otto per Mille Valdese e patrocinato dal comune di Catania. Si rivolge a tutti coloro che sentono il bisogno di riflettere su come prendersi cura dell'altro anche alle soglie della morte, nella consapevolezza che non sempre possiamo guarire qualcuno, ma sempre possiamo prendercene cura.

Interverranno: Dott. Aldo Rocco Vitale, Avvocato e Docente di Bioetica; Dott. Silvano Santoro, Pastore Evangelico e Biotecnologo; Dott.ssa Alessandra Pace, Psicologa e Psicoterapeuta; Dott. Raffaele Schiavo, Musicoterapeuta ed esperto nell'accompagnamento al fine vita. Introduce: Gianluca Costa, Counsellor Professionista e Vice Presidente APS Costruiamo Ponti. Modera: Dott.ssa Naomi Puglia, Assistente Sociale e Presidente APS Costruiamo Ponti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • La 'scandalosa' Catania - I luoghi dell'Eros

    • 25 luglio 2020
    • Catania
  • Corsi di canto e laboratori di uso vocale

    • dal 20 settembre 2019 al 1 agosto 2020
    • Studio Foniatrico Medico
  • Trekking e meditazione - Bosco dell'Etna

    • solo domani
    • 11 luglio 2020
    • Piazza Belvedere
  • Corsi di canto

    • dal 14 ottobre 2019 al 1 ottobre 2020
    • Studio Foniatrico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento