Taormina, Van Gogh: prorogata la mostra a Palazzo Corvaja fino al 15 ottobre 2017

Lo ha deciso l'organizzazione dell'evento multimediale in sinergia con il Comune di Taormina

Vista la grande partecipazione di pubblico ed anche il grande interesse da parte delle scuole, "Van Gogh multimedia Experience", rimarrà ancora aperta fino al 15 ottobre. Lo ha deciso l'organizzazione dell'evento multimediale in sinergia con il Comune di Taormina. Un appuntamento questo che sta registrando un successo importante, confermato dalla presenza di oltre 26 mila visitatori. Si tratta della conferma della gradevolezza della mostra che proseguirà ancora.

Un omaggio questo al pittore olandese che ha rappresentato, inoltre, un buon viatico anche per il movimento complessivo della cittadina turistica. "Si tratta - ha affermato l'Assessore al Turismo, Salvo Cilona - di una iniziativa che, visto il movimento registrato, vale la pena sicuramente di proseguire anche nel mese entrante". In tanti si sono recati nella Perla del Mediterraneo proprio perché interessati all'evento. Per altre due settimane la mostra sarà a disposizione di quanti vorranno raggiungere, Palazzo Corvaja, nelle cui sale antiche, è stata allestita l'esposizione multimediale. Prossimo appuntamento della mostra a Palermo in occasione di Capitale Italiana della Cultura

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento