Villa Bellini

Il Giardino Bellini è il più antico dei quattro giardini principali di Catania. Dai catanesi è chiamato 'a Villa (ma anche Villa Bellini).  Il Giardino ha la forma di un rettangolo piuttosto regolare e venne aperto al pubblico nel gennaio del 1883. Situato nel centro storico della città con l'ingresso principale sulla via Etnea, il Giardino Bellini si estende su di una superficie di circa 72.000 m². L'ingresso da via Etnea avviene attraverso uno scalone, fiancheggiato da aiuole fiorite, che conduce ad un piazzale con al centro una grande vasca nella quale nuotavano dei cigni. La struttura del giardino nel suo complesso è costituita al suo interno da due colline simmetriche e da un grande viale che circonda, ad anello allungato, la collinetta nord. Concentrico ad esso vi è un altro viale pedonale collegato mediante vialetti contornati da siepi a labirinto alle varie piazzole ed aree nelle quali insistono grotticelle con giochi d'acqua e luoghi appartati con panchine. Viene utilizzato da gran parte della cittadinanza come luogo di ritrovo nel quale trascorrere giornate insieme alla famiglia o nel quale praticare sport all'aria aperta. Spesso però viene anche utilizzato per manifestazioni di vario genere, soprattutto spettacoli a carattere musicale.
 

Potrebbe interessarti

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Sindrome del colon irritabile: i cibi da evitare

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

  • Come costruire un barbecue fai-da-te

I più letti della settimana

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Sezione "catturandi", eseguiti 9 ordini di carcerazione

  • Chiedono il "cavallo di ritorno", ma i falchi li arrestano a Picanello

  • Camion dei panini prende fuoco, i vigili del fuoco salvano le case vicine

  • Tre fermi per violenza sessuale di gruppo su una ragazza: picchiato il fidanzato

Torna su
CataniaToday è in caricamento