Come diventare barman

Per poter diventare un barman professionista è necessario, oltre che frequentare la scuola alberghiera, anche superare un esame di idoneità: prima però è bene seguire dei corsi professionali

Per poter diventare un barman e farlo di professione è necessario seguire un determinato percorso formativo accoppiatto a tanta pratica ed allenamento.

In primis è necessario frequentare una scuola alberghiera con indirizzo 'servizi di sala e vendita'.

Barman - Corsi di formazione più conosciuti

- Associazione italiana Barmen e sostenitori (Aibes)

- Associazione italiana Bartender&Mixologist (Aibm)

- Federazione italiana Barman (Fib)

- Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe).

- Province e Regioni possono proporre corsi di formazione mirati a fornire nozioni di base ed aggiornamenti sulle nuove tecniche

I corsi base hanno la durata di 40 ore ed un costo di circa € 1.000,00. Esistono anche corsi per specialisti che durano 20 ore ed hanno un costo di € 500,00 (per esempio il corso di miscelazione avanzata).

Nella valutazione di un corso o di una scuola sono diverse le considerazioni da fare e che riguardano la struttura, la storia, i docenti, i riconoscimenti ottenuti. Importante è capire la qualità dei prodotti che vengono utilizzati durante le lezioni, che devono avere anche delle esercitazioni effettuate da un barman di esperienza. Sono necessarie anche le lezioni sulla gestione di un esercizio commerciale e sul mondo dell'imprenditoria (coperture assicurative, obblighi igienico-sanitari, principi di contabilità).

A completare il percorso per diventare barman è il superamento dell'esame di idoneità per l'attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università: le lauree preferite dal mondo del lavoro

  • Come diventare assistente di volo

  • Vuoi diventare influencer? C'è il corso di laurea ad hoc

Torna su
CataniaToday è in caricamento