Come diventare fisioterapista

Per poter diventare fisioterapista è necessario conseguire una laurea triennale che, oltre a comprendere lo studio di determinate materie, prevede 1.300 ore di tirocinino

Tra le professioni sanitarie quella sicuramente più ambita al momento è il fisioterapista, ossia un operatore sanitario che, insieme ad altre figure dello stesso settore, effettua interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e di quelle viscerali. 

Compiti del fisioterapista

- elaborare la definizione del programma di riabilitazione per individuare e superare il bisogno di saluter del disabile;

- rieducazione funzionale delle disabilità motorie, psicomotorie e cognitive attraverso terapie fisiche, manuali, massoterapiche ed occupazionali;

- adozione di protesi ed altri ausili;

- addestrare all'uso di tali protesi o ausili e verificarne l'efficacia nel tempo;

- attività di studio, didattica e consulenza professionale.

Per poter diventare fisioterapista è necessario conseguire il diploma di laurea triennale presente nelle facoltà di Medicina e Chirurgia a numero chiuso con test d'ingresso.

Il numero dei posti, di anno in anno, viene sancito dal Ministero dell'Istruzione. Diverse le materie di studio: fisica, genetica, biologia, fisiologia, metodologia della riabilitazione, farmacologia, geriatria, scienze cliniche e patologia generale.

E' previsto anche un periodo di tirocinio formativo (1300 ore durante i tre anni) che deve essere svolto presso strutture pubbliche o private. La prova finale della laurea triennale vale anche come esame di Stato per l'esercizio della professione.

Per potersi ulteriormente specializzare, al termine del corso di laurea triennale il professionista può accedere ai corsi di laure magistrale di Scienze riabilitative delle professioni sanitarie o accedere a master e corsi di perfezionamento (settore cardio-respiratorio, settore pediatrico, settore sportivo o settore ortopedico-traumatologico).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
CataniaToday è in caricamento