Esenzione da ticket, nuove regole: non pagano under 6 e over 65

Ecco le nuove regole per l'esenzione dal ticket sulle prestazioni sanitarie, in vigore da sabato 21 gennaio. Secondo la legge regionale, anche la Sicilia dovrà adeguarsi al sistema vigente nelle altre regioni

Le nuove regole per l'esenzione dal ticket sulle prestazioni sanitarie entreranno in vigore da sabato 21 gennaio. Secondo la legge regionale, approvata a Palazzo Orleans lo scorso mese, anche la Sicilia dovrà adeguarsi al sistema vigente nelle altre regioni, tenendo così in conto l'età e il reddito complessivo dei nuclei familiari.

Secondo le nuove disposizioni saranno esentati, sia per le prestazioni farmaceutiche che per quelle di specialistica ambulatoriale, i soggetti di età inferiore ai 6 anni e superiore ai 65 anni appartenenti ad un nucleo familiare il cui reddito complessivo non superi i 36.151,98 euro (E01), i disoccupati e i familiari a carico con un reddito complessivo inferiore agli 8.263,31 euro, che diventano 11.362,05 in presenza del coniuge e altri 516,46 euro per ogni figlio a carico (E02) e i titolari di pensione minima con età superiore ai 60 anni e relativi familiari a carico con un reddito complessivo di 8.263,31, incrementato fino ad 11.362,05 in presenza del coniuge e altri 516,46 euro per ogni figlio a carico.

In attesa che la procedura sia consolidata è prevista una fase transitoria, fino al 30 aprile 2012, durante la quale i soggetti che credono di rientrare nelle categorie esentate, potranno fare ricorso ad una autocertificazione apponendo la propria firma nello spazio previsto sulla ricetta. Successivamente gli utenti potranno controllare la presenza del proprio nominativo nell'elenco dei soggetti esenti sul Sistema tessera sanitaria tramite il proprio medico generico, il pediatra o rivolgendosi al proprio distretto sanitario. Nel caso in cui non risultasse un nominativo nell'elenco degli esentati, il cittadino che ritiene di possedere i requisiti potrà presentarsi agli uffici distrettuali dell'Asp con la tessera sanitaria per chiarire la propria posizione e ricevere il relativo tesserino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

Torna su
CataniaToday è in caricamento