Cruise control: cos'è e come funziona

Il cruise control (oggi esiste anche il cruise control adattivo) è un dispositivo elettronico in grado di poter far mantenere una velocità costante al nostro veicolo

Tra le nuove e più interessanti tecnologie che caratterizzano le auto moderne c'è sicuramente il cruise control.

Parliamo di un dispositivo elettronico attraverso il quale possiamo regolare automaticamente la velocità di un veicolo: possiamo cioè impostare una velocità costante e mantenerla senza che sia necessario pigiare sull'acceleratore. E' stato adottato per la prima volta nel 1975 da Chrysler ed è un qualcosa di molto comodo quando si affrontano dei lunghi viaggi in autostrada o in tangenziale.

Il comando è presente sul piantone dello sterzo o sul volante. Quando si raggiunge la volontà desiderata, bisogna premere il pulsante dedicato per far sì che sia costante. Si può variare la velocità premendo sui pulsanti + o -, si disattiva quando il guidatore preme il pedale dell'acceleratore, del freno, della frizione o toccando il tasto dedicato. 

Funziona meglio con macchine con trasmissione automatica perchè i cambi di marcia comportano di solito la disattivazione del sistema. 

Esiste inoltre il cruise contro adattivo (ACC): è un dispositivo che modula l'andatura prefissata in base a quella del veicolo che precede la vettura. Consente quindi di poter accelerare o frenare senza alcun intervento del guidatore. Esiste infatti un radar posizionato nella parte anteriore dell'auto che riconosce gli ostacoli e regola di conseguenza la velocità e la frenata della macchina.

Come se non bastasse il cruise control adattivo permette di poter adattare la velocità della macchina a quelli che sono i limiti stabiliti nei tratti di strada che stiamo percorrendo: è in grado, sempre grazie al radar, di leggere i cartelli stradali.

Potrebbe interessarti

  • Moto 125: alcuni modelli sul mercato

I più letti della settimana

  • Trovato morto Marco Avolio, era tra gli storici gioiellieri di Catania

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, un morto e tre feriti

  • Giuseppe Guglielmino, il "re Mida" dei Cappello: confiscato tesoro da 12 milioni

  • Incidente stradale a Sant'Agata Li Battiati, auto perde il controllo e si ribalta

  • Incidente sulla A19, coinvolta una moto: interviene elisoccorso

  • Un tumore al cervello gigante rimosso ad una bimba di otto anni

Torna su
CataniaToday è in caricamento