Asec, assunzioni e polemiche: accesso agli atti del M5S

Si chiede chiarezza sulle procedure di assunzione e di rinnovo di alcuni contratti

Si parlerà molto delle partecipate del Comune di Catania nel corso della seduta del consiglio comunale, in particolare di Asec Trade e Spa. A sollevare il polverone erano stati i gruppi di Catania 2.0 e Con Bianco per Catania che, attraverso I capigruppo Gelsomino e Bottino, hanno puntato il dito su un’assunzione avvenuta dentro Asec Trade a tempo determinato a chiamata diretta tramite un’agenzia interinale. I consiglieri hanno anche chiesto l’azzeramento del cda.

Mentre per quanto concerne Asec Spa ha acceso I riflettori il Movimento Cinque Stelle per capire come siano avvenute – e con quali criteri – rinnovi contrattuali, proroghe e altri atti gestionali. Nello specifico il consigliere Graziano Bonaccorsi ha inoltrato una richiesta di accesso agli atti per fare luce sul presunto rinnovo del contratto del responsabile dell’ufficio vettoriamento e sulla proroga di un dirigente amministrativo e del contratto di un consulente operativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Servirebbe capire l’iter dei vari procedimenti, la datazione degli atti di interpello e le richieste effettuate al controllo analogo. Già in precedenza i pentastellati avevano chiesto trasparenza anche per le altre partecipate del Comune di Catania e che da poco hanno aggiornato gli statuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento