L'Assessore Fran Cannizzo criticato per il suo "doppio" ruolo

La polemica è sorta sul doppio ruolo di Cannizzo - oltre che assessore anche presidente dell'associazione dei Bed&Breakfast - e chiedendo addirittura un passo indietro all'assessore tecnico

Aspre critiche nei confronti di Fran Cannizzo, titolare della delega alle Attività produttive della giunta Stancanelli. Le critiche sono state avanzate dai rappresentanti della maggioranza in Consiglio, in particolare dal presidente della Commissione permanente alle Attività produttive, Maurizio Mirenda e dal capogruppo del Pid, nonché prima firmataria delle richiesta di un consiglio straordinario sul Commercio, Valeria Sudano. La polemica è sorta sul doppio ruolo di Cannizzo - oltre che assessore anche presidente dell’associazione dei Bed&Breakfast - e chiedendo addirittura un passo indietro all’assessore tecnico.

Tra le critiche, quelle di Valeria Sudano: "non vedo nessuna attività in nessun settore, se non che la città sta morendo commercialmente” ha sganciato una bomba atomica sul capo iperpilifero di Cannizzo. Se non è questa una richiesta di dimissioni".

E anche il Movimento per l’Autonomia, Maurizio Mirenda, presidente della Commissione Attività produttive, accusa Cannizzo di fare poco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Blatte e sporcizia nel laboratorio del bar "Etoile d'Or" di via Dusmet

Torna su
CataniaToday è in caricamento