Caso Montante, Fava: "Dalle parole di Musumeci emerge un 'sistema Lumia'"

Il governatore della Sicilia è stato ascoltato in antimafia regionale nell'ambito delle audizioni per l'indagine sull'imprenditore Antonello Montante arrestato per corruzione

 ''Dalle audizioni svolte e anche oggi dalle parole del presidente Musumeci sembrerebbe emergere, più che un 'sistema Montante', un 'sistema Lumia', nel quale il primo era garante di interessi particolari e specifici del mondo imprenditoriale, ma era il secondo ad essere appunto al centro del sistema parallelo di governo della Regione. È ovviamente ancora un quadro che si sta delineando e non già una certezza. Un motivo in più per proseguire nel lavoro della Commissione''.

Lo dice il presidente della commissione regionale antimafia, Claudio Fava, che oggi ha ascoltato il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, nell'ambito delle audizioni per l'indagine conoscitiva sul cosiddetto sistema dell'imprenditore Antonello Montante arrestato per corruzione e indagato insieme a esponenti delle forze dell'ordine, dei servizi segreti e politici.

Potrebbe interessarti

  • Gelato: i gusti che fanno ingrassare meno

  • Smartphone Huawei: cosa cambia dal 19 agosto

  • Come far durare la tinta per capelli anche in estate

  • Piante grasse: cinque benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Trovato morto Marco Avolio, era tra gli storici gioiellieri di Catania

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, un morto e tre feriti

  • Giuseppe Guglielmino, il "re Mida" dei Cappello: confiscato tesoro da 12 milioni

  • Incidente stradale a Sant'Agata Li Battiati, auto perde il controllo e si ribalta

  • Un tumore al cervello gigante rimosso ad una bimba di otto anni

  • Aeroporto, abbandonano bambino in auto sotto il sole: salvato da un poliziotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento