Palazzo degli Elefanti: riunione sul collettore Catania -Misterbianco

Entro giugno sarà noto quale ente realizzerà l'allacciamento del tratto tra Catania e Misterbianco del collettore fognario intercomunale. E' stato deciso ieri

L’allacciamento del tratto tra Catania e Misterbianco del collettore fognario intercomunale, è una questione che si trascina da decenni. Sollecitata dal sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, e dall’assessore comunale all’ambiente, Claudio Torrisi, si è svolta ieri in Municipio, presente anche l’assessore ai Lavori Pubblici, Sebastiano Arcidiacono, una riunione tecnica tra gli enti interessati al collegamento.

Entro giugno sarà noto quale ente realizzerà l’allacciamento del tratto tra Catania e Misterbianco del collettore fognario. Alla riunione, erano presenti anche il sindaco di Misterbianco Ninella Caruso, il commissario per l’Emergenza Acque e Bonifiche Dario Ticali, per il comune di Catania il direttore dell’Ecologia Anna Maria Li Destri e il responsabile dell’ufficio Fognature Salvatore Ferracane, il direttore generale della Sidra Antonino Olivo con Carmelita Caudullo, l’ingegnere capo del comune di Misterbianco Vincenzo Orlando.

Nel corso della riunione, il commissario Ticali ha assicurato al sindaco di Misterbianco la disponibilità del finanziamento, circa 600mila euro,  per la progettazione e l’esecuzione dei lavori dei seicento metri di collettore cui si innesterebbe il tratto catanese, permettendo  al comune di Catania un “alleggerimento” della condotta a valle. Per capire, però, chi si occuperà della progettazione e della realizzazione del tratto in questione, i vertici  del comune di Misterbianco incontreranno i vertici della Sie.  Entro la fine del mese, presso Palazzo degli Elefanti, alla presenza dell’assessore Torrisi e del Commissario per l’Emergenza Acque, si conosceranno i termini di questo accordo e chi andrà ad effettuare i lavori.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento