Congresso PD, in campo i big: ecco tutti i nomi dei candidati a Catania e provincia

A sostegno dei tre candidati alla carica di segretario scendono in campo i big del partito, mentre altri come il sindaco Enzo Bianco stanno provvisoriamente in panchina ad attendere l'esito del voto e poi successivamente decidere cosa fare

Il congresso del Partito Democratico è ormai allo sprint finale. Il 30 Aprile ci saranno le primarie aperte e anche Catania si prepara. A sostegno dei tre candidati alla carica di segretario scendono in campo i big del partito, mentre altri come il sindaco Enzo Bianco stanno provvisoriamente in panchina ad attendere l'esito del voto e poi successivamente decidere cosa fare. Matteo Renzi in provincia di Catania usa la carta dell'assessore regionale Anthony Barbagallo. A Catania città, la lista sarà guidata dall'on. Luca Sammartino oramai sempre più in ascesa nella corrente renziana siciliana.

Per il ministro Andrea Orlando ci saranno due liste una per l'area metropolitana e l'altra per la città di Catania. Capolista del collegio Catania centro è Giuseppe Berretta, deputato nazionale e coordinatore regionale della mozione, seguito dalla deputata regionale Concetta Raia, Giuseppe Calogero Provenzano, ricercatore alla Svimez, Federica Barbato, il consigliere comunale catanese Niccolò Notarbartolo, Giusi Pedalino del PD di San Gregorio, Giuseppe Sbriziola della sezione di Mascalucia e Giovanna Scalia, assessore comunale a San Giovanni La Punta.

Per la lista Catania provincia la corrente di Orlando schiera Angelo Villari, assessore ai Servizi sociali del Comune di Catania e coordinatore provinciale della mozione Orlando, seguito dall'imprenditrice Antonina Puglisi, dal sindaco di Biancavilla  Giuseppe Glorioso, Vincenza Meli del PD di Bronte, Rosario Sandro Seggio del PD di San Cono e Tania Spitaleri già candidata a sindaco alle elezioni di Giarre.

Per la corrente facente capo al presidente della regione Puglia Michele Emiliano, capolista per Catania sarà il capogruppo del PD del capoluogo etneo Giovanni D’Avola, al secondo posto Lucia Mancuso, a seguire Giuseppe Trovato in rappresentanza dei Giovani Democratici e Maria Grazia Lombardo da Misterbianco. Ancora Salvatore Pizzuto, Vincenza Mascali, Antonio Licciardello, consigliere comunale di Misterbianco e Gabriella Barchitta, insegnante ed esperta per le problematiche del randagismo per il comune di Catania.

Luigi Bosco, assessore ai Lavori Pubblici, è stato designato come leader in provincia. Poi Giuseppina Napoli, esperta d’arte e a seguire Giuseppe Furnari, già capogruppo del PD alla Provincia, Natascia Palermo di Grammichele e Fernanda Bortiglio, giovane Brontese.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acireale, cittadini denunciano i baby-spacciatori: blitz della polizia

  • Cronaca

    Festini in chiesa e serate in disco: consegnato dossier su preti gay

  • Cronaca

    Rischio crolli sui cantieri della metro, chieste verifiche sulla sicurezza

  • Cronaca

    Randazzo, si circola a rilento a causa della neve sulla statale 116

I più letti della settimana

  • Ritrovato il bambino di 4 anni rapito da due sconosciuti

  • Maltempo, allerta meteo su Catania: forti piogge, vento e fulmini

  • Cake Star arriva a Catania, in sfida tre pasticcerie: Quaranta, C&G e Privitera

  • Arrestati due romeni per il sequestro lampo di un bambino

  • Zona Porto, bambino di 4 anni rapito: indagano i carabinieri

  • Appalti truccati e corruzione, 8 arresti: in carcere il sindaco di Acireale

Torna su
CataniaToday è in caricamento