Abramo: "Il movimento civico È Catania si trasforma in laboratorio politico"

"Faccio i miei complimenti al neo sindaco Salvo Pogliese – afferma Emiliano Abramo, candidato sindaco del movimento civico È Catania – Ritengo che sia stata una vittoria chiara quella del centrodestra con l’oltre 51% dei consensi”

"Faccio i miei complimenti al neo sindaco Salvo Pogliese – afferma Emiliano Abramo, candidato sindaco del movimento civico È Catania – Ritengo che sia stata una vittoria chiara quella del centrodestra con l’oltre 51% dei consensi”.

“Quanto al risultato raggiunto dal nostro movimento, È Catania si è attestato sul 3,6%, anche se non pienamente soddisfatti – continua Abramo – lo consideriamo essere un risultato sufficientemente idoneo per proseguire con fiducia il nostro servizio alla città che spera nel cambiamento e che si ritrova nei nostri valori. Il nostro movimento non ha mai partecipato ad alcuna tornata elettorale e ha dimostrato adesso, per la prima volta dunque, di avere un capitale politico e umano da valorizzare”.

“È Catania non si ferma qui – conclude Abramo - e diversamente da precedenti esperienze civiche anticipiamo già che si trasformerà in un laboratorio politico. Vigileremo costruttivamente su tutti gli atti della nuova amministrazione e faremo la nostra opposizione civica all’esterno del consiglio comunale”.

Potrebbe interessarti

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Sindrome del colon irritabile: i cibi da evitare

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

  • Come costruire un barbecue fai-da-te

I più letti della settimana

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Chiedono il "cavallo di ritorno", ma i falchi li arrestano a Picanello

  • Sezione "catturandi", eseguiti 9 ordini di carcerazione

  • Camion dei panini prende fuoco, i vigili del fuoco salvano le case vicine

  • Arrestato corriere della droga, nascondiglio "alla Diabolik" per la coca

Torna su
CataniaToday è in caricamento