Amministrative, nelle circoscrizioni trionfa il centrodestra: 6 presidenti su 6

Ein plein di presidenti per Salvo Pogliese anche nelle circoscrizioni. Dopo aver doppiato l'ex primo cittadino Enzo Bianco, la coalizione che ha sostenuto l'europarlamentare etneo ha portato a casa il risultato dei territori

Ein plein di presidenti per Salvo Pogliese anche nelle circoscrizioni. Dopo aver doppiato l'ex primo cittadino Enzo Bianco, la coalizione che ha sostenuto l'europarlamentare etneo ha portato a casa il risultato dei territori. Nella prima, quella del centro storico, trionfa Paolo Fasanaro, con ben 8.692 voti, subito dopo si trova Francesco Bassini, candidato di Bianco, con 3.533 preferenze, Fabrizio Cadili (M5S) con 2.331, Alice Valenti (Partecipa) con 778, Filippo Pellegrino (Pellegrino) con 755 ed Andrea Mignosa (Abramo) con 587. Il dato è parziale, e considera 53 sezioni scrutinate su 60. 

Per quanto rigurada invece la seconda, che comprende i quartieri di Ognina - Picanello - Barriera e Canalicchio, il primo posto va a Massimo Ruffino con 12.950 preferenze, seguito da Andrea Cardello (Bianco) con 7.333, Davide Marraffino (M5S) con 5.084 ed Emanuele Nicotra (Pellegrino), 380 voti. Anche questo è un dato parziale, ma quasi definitivo, visto che sono state scrutinate 73 sezioni su 79. 

LE PREFERENZE CANDIDATO PER CANDIDATO

L'area di Borgo-Sanzio, la terza circoscrizione, a vincere è Paolo Ferrara, con 8.656 voti, secondo posto per Rapisarda (Bianco) con 5.060 preferenze, Angelo Di Caro (M5S) con 3.112 preferenze, ed Angelo Toscano (Abramo) con 851. I dati corrispondono a 51 sezioni su 52. 

Nella quarta circoscrizione, in cui insistono i territori di San GiovannI Galermo, Trappeto e Cibali, primeggia Erio Buceti, con 7.458 preferenze, a cui fa seguito Giuseppe Zingale (Bianco) e i suoi 4.327 voti, Antonella Nicosia (M5S) con 3.226 preferenze ed Alessia Rapisarda (Pellegrino) con 142 voti. Le sezioni scrutinate, in questo caso, sono 38 su 41. 

Monte Po - Nesima, San Leone, Rapisardi sono le aree della quinta. Qui ad avere la meglio è Angelo Patanè con 7.658 preferenze, 5.105 voti per Maurizio Zarbo (Bianco), 2.477 per Santo Musumeci (M5S), Orazio Serrano (Abramo) ne accumula solo 561, mentre Epifania Nicotra (Pellegrino) torna a casa con 136 voti. La fotografia di questa circoscrizione corrisponde a 42 sezioni scrutinate su 51. 

La sesta, San Giorgio-Librino - S.G.La Rena - Zia Lisa - Villaggio Sant'Agata diventa territorio di Alfio Allegra (Pogliese), 6.724 voti, che vince sul favorito Lorenzo Leone (Bianco) che viene doppiato con i suoi 3.789. Roberta Perricone (M5S) ottiene 1.836 preferenze, mentre Gaetano Lauceri (Pellegrino) solo 169. Le sezioni scrutinate sono 29 su 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo rossa a Catania, scuole chiuse martedì 12 novembre

  • Ferlito, il figlio del boss "perdente" e la 'Ndrangheta: "Il porto di Catania non è buono"

  • Fungo porcino record trovato alle pendici dell'Etna: 4,3 chili

  • Estorsione al titolare di un camion dei panini: cinque arrestati

  • Meteo: in arrivo piogge e raffiche di vento su Catania

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse ad Acireale

Torna su
CataniaToday è in caricamento