Elezioni 2018, i sindaci eletti nei comuni della provincia etnea

E' in corso lo spoglio anche nei 22 comuni della provincia etnea chiamati alle urne per eleggere sindaco e consiglieri comunali. Ecco i dati dello spoglio in corso

In 22 comuni della provincia etnea i cittadini sono stati chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco e il consiglio comunale. Ecco i dati definitivi:

Aci Sant'Antonio: Vince con 5.563 voti  e il 56,78% di preferenze il candidato sindaco Orazio Santo Caruso, lo segue Antonio Di Stefano con 3.042 voti e un complessivo 31,05%. Terzo per preferenze il candidato del Movimento Cinque Stelle Raimondo Ferlito con con 947 voti e il 7,86%. Ultimo Giuseppe Micalizzi con 246 voti e il 2,51%.

Acireale: Vince il candidato di centro destra Michele Di Re con 11.322 voti e il 38,02%. Seguono Stefano Alì candidato del Movimento Cinque Stelle con 6.406 voti e il 21,51%, Nino Nicotra con 5.908 voti e il 19,84%, Rito Greco con 4.904 voti e il 16,47% e Giusi Brischetto con 1.236 voti e il 4,15%.

Adrano:Ottiene più il candidato di centro destra Aldo Di Primo con 7.029 voti e il 38,06%, a seguire Angelo D'Agate con 5.983 voti e il 32,40%  e Nicola Monteleone con 5.456 voti e il 29,54%.

Belpasso: Vince Daniele Motta con 8.248 voti e il 59,61%, a seguire Gregorio Guzzetta con 4.254 voti e il 30,74% e Anna Valenti con 1.335 voti e il 9,65%.

Biancavilla: Vince Antonio Bonanno con 7.311 voti e il 54,48%, segue Carmelo Mignemi con 3.750 voti e il 27,94%, Marco Vinicio Mastrocola con 2.358 voti e il 17,57%.

Camporotondo etneo: Vince Filippo Privitera con 1.644 voti e il 59,98% battendo Maria Anna Saporito che ha ottenuto 1.097 voti e il 40,02%.

Castel di Judica: Vince Ruggero Strano con 951 voti e il 31,07%. A seguire Salvatore Tumello con 898 voti e il 29,34%, Carmelo Antonio Risiglione con 711 voti e il 23,23%, Luigi Basilotta con 501 voti e il 16,37%.

Gravina di Catania: Vince Massimiliano Giammusso con 5.923 voti e il 45,55%, a seguire Santi Porto con 5.688 voti e il 43,74%, Stefano Longhitano con 1.393 voti e il 10,71%.

Maletto: Vince Giuseppe De Luca con 1.019 voti e il 41,06%. A seguire Giuseppe Capizzi con 719 voti e il 28,97%, Antonio Mazzeo con 469 voti e il 18,90%, Miracolo Salvatore Maria Barbagiovanni con 275 voti e l'11,08%.

Mascalucia: Vince Enzo Magra con 7.665 voti e il 50,76%. A seguire l'avversaria Lucia Italia con 3.925 voti e il 25,99%, Alessandro Antonio Salerno con 2.263 voti e il 14,99% e Francesco D'Urso Somma con 1.248 voti e l'8,26%

Mineo: Vince Giuseppe Mistretta con 1.472 voti e il 47,35% battendo Giovanni Agrippino Tandurello che ha ottenuto 1.080 e il 34,74%. In coda Guseppe Renda con 557 voti e il 17,92%.

Piedimonte etneo: Vince Ignazio Puglisi con 1.401 voti e il 54,64% di preferenze, battendo Fina Catanzaro con 1.163 voti e il 45,36%.

Randazzo: Ottiene più voti Francesco Sgroi con 2.521 voti e il 36,13%. A seguire Nino Grillo con 2.125 voti e il 30,45%, Francesco Lanza con 1.565 voti e il 22,43%, e Nuccio Mollica con 767 voti e il 10,99%.

Riposto: Vince Vincenzo Caragliano con 3.355 voti e il 40,21% di preferenze, battendo Carmelo D'Urso che ha ottenuto 3.054 voti e il 36,60%. A seguire Ezio Orazio Raciti con 1.261 voti e il 15,11%, Salvo Spina con 674 voti e l'8,08%.

San Cono: Vince Nuccio Barbera con 849 voti e il 53,36%, battendo Giuseppe Cinquemani che ha ottenuto 742 voti e il 46,64%.

San Gregorio di Catania: Vince Antonio Carmelo Corsaro con 3.994 voti e il 67,59%, battendo Giuseppe Camilleri con 1.354 voti e il 22,91%. In coda Milena Villari con 561 voti e il 9,49%.

San Pietro Clarenza: Vince Giuseppe Bandieramonte con 3.235 voti e il 82,44%,  su Orazio Borgia con 689 voti e il 17,56%

Sant'Alfio: Vince Pippo Nicotra con 701 voti e il 66,76%, battendo Renato Ferdinando Finocchiaro con 349 voti e il 33,24%.

Santa Venerina: Vince Salvatore Greco con 1.899 voti e il 37,41%, battendo Alfio Trovato con 1.003 voti e il 19,76%. A seguire Walter Maria Siragusa con 850 voti e il 16,75%, Giuseppe Marano con 845 voti e il 16,65%, Massimo Orazio Fresta con 479 voti e il 9,44%.

Valverde: Vince Angelo Spina con 2.324 voti e il 57,10%, battendo Lucia Tuccita con 1.041 voti e il 25,58%. A seguire Antonio Danubio con 582 voti e il 14,30%, Salvo Speciale con 123 voti e il 3, 02%.

Viagrande: Vince Francesco Leonardi con 2.768 voti e il 59,27%, battendo Enzo Sanfilippo con 1.120 voti e il 23,98%. A seguire Salvatore Nicotra con 782 voti e il 16,75%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo rossa a Catania, scuole chiuse martedì 12 novembre

  • Ferlito, il figlio del boss "perdente" e la 'Ndrangheta: "Il porto di Catania non è buono"

  • Fungo porcino record trovato alle pendici dell'Etna: 4,3 chili

  • Estorsione al titolare di un camion dei panini: cinque arrestati

  • Meteo: in arrivo piogge e raffiche di vento su Catania

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse ad Acireale

Torna su
CataniaToday è in caricamento