Elezioni 2018, i sindaci eletti nei comuni della provincia etnea

E' in corso lo spoglio anche nei 22 comuni della provincia etnea chiamati alle urne per eleggere sindaco e consiglieri comunali. Ecco i dati dello spoglio in corso

In 22 comuni della provincia etnea i cittadini sono stati chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco e il consiglio comunale. Ecco i dati definitivi:

Aci Sant'Antonio: Vince con 5.563 voti  e il 56,78% di preferenze il candidato sindaco Orazio Santo Caruso, lo segue Antonio Di Stefano con 3.042 voti e un complessivo 31,05%. Terzo per preferenze il candidato del Movimento Cinque Stelle Raimondo Ferlito con con 947 voti e il 7,86%. Ultimo Giuseppe Micalizzi con 246 voti e il 2,51%.

Acireale: Vince il candidato di centro destra Michele Di Re con 11.322 voti e il 38,02%. Seguono Stefano Alì candidato del Movimento Cinque Stelle con 6.406 voti e il 21,51%, Nino Nicotra con 5.908 voti e il 19,84%, Rito Greco con 4.904 voti e il 16,47% e Giusi Brischetto con 1.236 voti e il 4,15%.

Adrano:Ottiene più il candidato di centro destra Aldo Di Primo con 7.029 voti e il 38,06%, a seguire Angelo D'Agate con 5.983 voti e il 32,40%  e Nicola Monteleone con 5.456 voti e il 29,54%.

Belpasso: Vince Daniele Motta con 8.248 voti e il 59,61%, a seguire Gregorio Guzzetta con 4.254 voti e il 30,74% e Anna Valenti con 1.335 voti e il 9,65%.

Biancavilla: Vince Antonio Bonanno con 7.311 voti e il 54,48%, segue Carmelo Mignemi con 3.750 voti e il 27,94%, Marco Vinicio Mastrocola con 2.358 voti e il 17,57%.

Camporotondo etneo: Vince Filippo Privitera con 1.644 voti e il 59,98% battendo Maria Anna Saporito che ha ottenuto 1.097 voti e il 40,02%.

Castel di Judica: Vince Ruggero Strano con 951 voti e il 31,07%. A seguire Salvatore Tumello con 898 voti e il 29,34%, Carmelo Antonio Risiglione con 711 voti e il 23,23%, Luigi Basilotta con 501 voti e il 16,37%.

Gravina di Catania: Vince Massimiliano Giammusso con 5.923 voti e il 45,55%, a seguire Santi Porto con 5.688 voti e il 43,74%, Stefano Longhitano con 1.393 voti e il 10,71%.

Maletto: Vince Giuseppe De Luca con 1.019 voti e il 41,06%. A seguire Giuseppe Capizzi con 719 voti e il 28,97%, Antonio Mazzeo con 469 voti e il 18,90%, Miracolo Salvatore Maria Barbagiovanni con 275 voti e l'11,08%.

Mascalucia: Vince Enzo Magra con 7.665 voti e il 50,76%. A seguire l'avversaria Lucia Italia con 3.925 voti e il 25,99%, Alessandro Antonio Salerno con 2.263 voti e il 14,99% e Francesco D'Urso Somma con 1.248 voti e l'8,26%

Mineo: Vince Giuseppe Mistretta con 1.472 voti e il 47,35% battendo Giovanni Agrippino Tandurello che ha ottenuto 1.080 e il 34,74%. In coda Guseppe Renda con 557 voti e il 17,92%.

Piedimonte etneo: Vince Ignazio Puglisi con 1.401 voti e il 54,64% di preferenze, battendo Fina Catanzaro con 1.163 voti e il 45,36%.

Randazzo: Ottiene più voti Francesco Sgroi con 2.521 voti e il 36,13%. A seguire Nino Grillo con 2.125 voti e il 30,45%, Francesco Lanza con 1.565 voti e il 22,43%, e Nuccio Mollica con 767 voti e il 10,99%.

Riposto: Vince Vincenzo Caragliano con 3.355 voti e il 40,21% di preferenze, battendo Carmelo D'Urso che ha ottenuto 3.054 voti e il 36,60%. A seguire Ezio Orazio Raciti con 1.261 voti e il 15,11%, Salvo Spina con 674 voti e l'8,08%.

San Cono: Vince Nuccio Barbera con 849 voti e il 53,36%, battendo Giuseppe Cinquemani che ha ottenuto 742 voti e il 46,64%.

San Gregorio di Catania: Vince Antonio Carmelo Corsaro con 3.994 voti e il 67,59%, battendo Giuseppe Camilleri con 1.354 voti e il 22,91%. In coda Milena Villari con 561 voti e il 9,49%.

San Pietro Clarenza: Vince Giuseppe Bandieramonte con 3.235 voti e il 82,44%,  su Orazio Borgia con 689 voti e il 17,56%

Sant'Alfio: Vince Pippo Nicotra con 701 voti e il 66,76%, battendo Renato Ferdinando Finocchiaro con 349 voti e il 33,24%.

Santa Venerina: Vince Salvatore Greco con 1.899 voti e il 37,41%, battendo Alfio Trovato con 1.003 voti e il 19,76%. A seguire Walter Maria Siragusa con 850 voti e il 16,75%, Giuseppe Marano con 845 voti e il 16,65%, Massimo Orazio Fresta con 479 voti e il 9,44%.

Valverde: Vince Angelo Spina con 2.324 voti e il 57,10%, battendo Lucia Tuccita con 1.041 voti e il 25,58%. A seguire Antonio Danubio con 582 voti e il 14,30%, Salvo Speciale con 123 voti e il 3, 02%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viagrande: Vince Francesco Leonardi con 2.768 voti e il 59,27%, battendo Enzo Sanfilippo con 1.120 voti e il 23,98%. A seguire Salvatore Nicotra con 782 voti e il 16,75%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Incidente stradale a Giarre, investito mentre attraversa la strada: muore nella notte

Torna su
CataniaToday è in caricamento