Regionali 2012: Udeur - Popolari per il sud appoggia Musumeci

L'Udeur - Popolari per il sud ha scelto di appoggiare Nello Musumeci come presidente della Regione siciliana. In una nota del partito, infatti, si legge che faranno confluire i propri voti nell'isola su Musumeci

L'Udeur - Popolari per il sud ha scelto di appoggiare Nello Musumeci come presidente della Regione siciliana. In una nota del partito, infatti, si legge che faranno confluire i propri voti nell'isola su Musumeci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il partito inoltre conferma la propria linea moderata ed indica di votare il Pdl all'Assemblea regionale siciliana". A sostenerlo sono il segretario provinciale del partito a Palermo Toni Vizzì e il segretario cittadino Benedetto Di Stefano, dopo avere constatato "causa la legge elettorale che impone uno sbarramento al 5 per cento, che non c'e' spazio politico per creare una lista del 'partito del campanile' in regione".

"Abbiamo deciso di affidare il nostro messaggio e la nostra fiducia - dicono Vizzi' e Di Stefano - a un candidato perbene e impegnato da sempre in politica e che rispecchia pienamente i nostri valori culturali e strutturali. Invitiamo cosi' il popolo dell'Udeur a votare Nello Musumeci, per permettere un vero rinnovamento in Sicilia. La sua professionalita' e onesta' e' per noi assoluta garanzia".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento