Gaetano Cani, indagato per estorsione: è nella coalizione con Musumeci

Candidato dell'Udc, a sostegno della presidenza di Nello Musumeci, Cani è stato rinviato a giudizio per estorsione ai docenti dal gup del Tribunale di Sciacca. Era stato coinvolto anche in un'inchiesta su alcuni timbri falsi, trovati in casa sua, in seno ad un'indagine su falsi diplomi

Ancora un candidato dalla vita giudiziaria problematica, ancora una volta nella coalizione che sostiene la presidenza di Nello Musumeci. Dopo il catanese Ernesto Calogero, candidato nella lista di #DiventeràBellissima e condannato in primo primo grado per compravendita di diplomi, e Carmelo Pino, condannato per concorso in abuso d'ufficio, è il turno di Gaetano Cani, deputato regionale Udc e indagato a maggio per estorsione dal Gup del Tribunale di Sciacca (Ag). 

Le accuse di estorsione ai docenti

57 anni, insegnante di educazione fisica e deputato all'Ars nel gruppo "Centristi per la Sicilia" è accusato di aver costretto alcuni docenti di un istituto paritario di Menfi (Ag) a firmare le "dimissioni in bianco" e ad accettare compensi inferiori o inesistenti rispetto a quelli indicati in busta paga pur di ottenere il relativo punteggio valido per le graduatorie. Tutto ruoterebbe intorno ad una srl la "Athena" che gestiva alcuni istituti scolastici in provincia. Cani ha dichiarato di "non aver rivestito incarichi societari nel periodo tra il 2006-2010" cui si riferisce l'inchiesta. Assieme a Cani ma con rito abbreviato nella stessa inchiesta sono a giudizio Antonino Nugara, 54 anni di San Biagio Platani; Antonino Cosentino, 54 anni di Menfi; e Giuseppa Barrile, 60 anni di Montevago.

La nuova candidatura

Cani ha aperto ufficialmente la sua campagna elettorale, presentando la sua seconda candidatura, il 17 ottobre scorso. La manifestazione si è svolta al Dioscuri By Palace di Agrigento alla presenza, tra gli altri, del candidato alla Presidenza del centrodestra, Nello Musumeci, dell’assessore designato Gaetano Armao e del senatore Giuseppe Ruvolo. Cani, durante il suo intervento ha parlato di agricoltura, turismo e sanità, soffermandosi su giovani, disoccupazione e lavoro. Argomenti poi ripresi da Musumeci e dall’assessore designato Gaetano Armao.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Certo che nella lista musumeci mi sa che ci sono più persone con problemi con la giustizia che persone PULITE, come si fa a dare un voto ad un partito del genere?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stop alle scritte sui muri, il Comune ripulisce il centro storico

  • Cronaca

    I poliziotti a cavallo inseguono e bloccano una ladra di profumi

  • Cronaca

    Etna, giornata di prevenzione degli incidenti sulla neve

  • Cronaca

    Gruppo Abate, salvi 300 lavoratori: assunti da Arena

I più letti della settimana

  • Incidente in via Palermo, scontro tra scooter e auto: muoiono due ragazzi

  • La proposta in aeroporto: "Mi vuoi sposare?", ma lei rifiuta e scappa

  • Lo schianto contro un palo mentre va al lavoro, l'incidente di Misterbianco: la vittima è un 25enne

  • Luca Cardillo non ce l'ha fatta: tantissimi lo ricordano su Facebook

  • Incidente mortale sulla Catania-Messina: sono tre le vittime

  • Il tragico incidente di via Palermo, le vittime sono due giovani cugini

Torna su
CataniaToday è in caricamento