Europarlamentarie 5 stelle, il voto definitivo tra esclusioni e polemiche

Nel giorno delle votazioni sulla piattaforma Rousseau per scegliere i candidati in lista arriva l'esclusione di un'attivista etnea per un vecchio post su Facebook

E' il momento delle scelte per il Movimento Cinque Stelle in vista delle prossime elezioni europee. Oggi va in scena il secondo turno di votazioni tra gli attivsti che, nella circoscrizione isole, dovranno scegliere gli otto componenti della lista.

Tra i candidati che avevano superato la prima selezione vi erano i catanesi Dino Giarrusso, Matilde Montaudo e Clementina Iuppa. Quest'ultima, come già anticipato, era stata protagonista di un caso sollevato dal quotidiano La Stampa per un vecchio post su Facebook contro l'allora ministro Poletti.

L'attivista, cognata dell'avvocato Antonio Fiumefreddo, è stata depennata dalla lista per il secondo turno. Porte sbarrate verso l'Europa. Si è sfogata con un lungo post sui social.

"Il fango gettatomi dalla stampa ha sortito il suo effetto. Solo qualche precisazione: non sono mie le parole sui forni crematori, mai avrei potuto pronunciarle, non mi appartengono, nè le ho condivise, nè ho mai messo il like, anzi le ho cancellate appena me ne sono accorta, essendo un commento al mio post (qualche vero hater però, appostato, ne aveva fatto già lo screen shot). Il post risaliva al 2016, cancellato poco dopo, e la mia era una battuta, fuori luogo, me ne scuso, ma pur sempre una battuta", ha scritto la Iuppa.

Quest'ultima ha ricevuto la solidarietà di molti altri pentastellati. La rosa dei candidati diventa adesso più catanese. Al posto dell'esclusa in lista va Antonio Brunetto e un'altra etnea è stata ripescata: è Caterina Aidala.

Nonostante il "terremoto" Clementina Iuppa ha invitato tutti a votare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Treni del gol", Procura chiede archiviazione del secondo filone dell'inchiesta

  • Video

    Musumeci e gli auguri di Pasqua polemici: "Niente mi può fermare"

  • Cronaca

    Giudice del Tribunale etneo denuncia Bonafede per abuso d'ufficio

  • Cronaca

    Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

  • Estortore del clan Santapaola arrestato a Misterbianco

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento