Europarlamento, 3 catanesi del Movimento Cinque Stelle in lizza

Brunetto, Giarrusso e Montaudo superano il secondo turno di votazioni su Rousseau e correranno per conquistare un seggio a Bruxelles

Si sono concluse ieri le operazioni di voto degli attivisti del Movimento Cinque Stelle per scegliere i candidati all'europarlamento.

Dopo la clamorosa svolta che ha scosso l'ambiente pentastellato catanese, con l'esclusione di Clementina Iuppa, il voto ha fornito altre novità. Primo è arrivato l'uscente Ignazo Corrao tallonato dall'ex iena catanese Dino Giarrusso che sarà il suo competitor forte in lista.

Ce la fa, stavolta, anche la catanese Matilde Montaudo con oltre 1200 voti. L'attivista di vecchia data avevo provato a concorrere per la poltrona da sindaco ma la base gli aveva preferito Grasso, di cui sarebbe stata vice in caso di vittoria. Adesso il tentativo per uno scranno a Bruxelles è andato a buon fine.

In lista anche il "ripescato" etneo Antonio Brunetto. Come rivelato da La Sicilia si tratta di un ex attivista universitario di area Ncd vicino a Castiglione, Firrarello e all'ex ministro Alfano ma non è mai stato candidato sotto quelle insegne in competizioni elettorali.

Adesso la loro campagna elettorale, stavolta contro gli altri partiti, può finalmente partire.

Potrebbe interessarti

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Allergia al nichel: sintomi e cibi da evitare

  • Estate: ogni quanto cambiare lenzuola ed asciugamani

  • Estate: piante da giardino e da terrazzo resistenti al caldo

I più letti della settimana

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Droga, ostaggi, pizzo e accordi tra clan: Mazzei sotto scacco

  • Operazione "Hostage", i nomi dei 12 arrestati

  • Arrestato spacciatore: i clienti lo chiamavano “Toretto” da “Fast and Furious”

  • Dentro la classe con gli scooter, due studenti 19enni denunciati

  • Droga, racket e mafia: operazione della polizia stronca gruppo criminale

Torna su
CataniaToday è in caricamento