Franco Battiato: le regole non si addicono al neo assessore

Il maestro, prima presenta il nuovo tour e parla del suo rapporto con l'altro sesso. Poi attacca duramente i grillini e arriva senza cravatta all'Ars. Ardizzone lo avverte: "Tutti devono rispettare il regolamento"

Esiste chi non riesce a vivere intrappolato tra gli schemi. Battiato lo sa bene. Lo vive sulla propria pelle. Lui che ha dedicato una vita alla musica, creando veri e propri testi poetici, porta con se' l' "anima del fanciullino". Il mondo politico, però, esige un approccio più sensibile, diretto. Pragmatico. La prima variante da tenere in considerazione è una: rispettare le regole. Nel corso della prima seduta all'Ars, il neo assessore al Turismo e allo Spettacolo ne ha infrante già due. Il neo presidente Ardizzone lo ha avvertito: "Tutti devono rispettare il regolamento".

LE REGOLE INFRANTE

La prima - Assente in aula al momento dell'acclamazione del nuovo presidente dell'Assemblea regionale Giovanni Ardizzone. La seconda - Il cantautore si è presentato in consiglio senza cravatta, infrangendo il regolamento secondo il quale tutti i presenti devono indossare giacca e cravatta. Anche nel nuovo tour musicale anticipa il suo estro e la sua vena artistica, ricca di un animo non avvezzo alle regole. In un' intervista rilasciata giorni fa, infatti, ha parlato del suo rapporto controverso con l'amore. "Sono stato innamorato solo a sedici anni" ha dichiarato il cantautore.

L'ATTACCO AI GRILLINI

La reazione dopo le dichiarazioni rilasciate da Giancarlo Cancellieri, leader siciliano del movimento cinque stelle, che aveva definito la Giunta siciliana come "uscita da un talent show come X Factor". Questa la risposta di Battiato: "Pensa che posso rispondere a qualche cretino?". Rientrato poi l'allarme di una possibile frattura iniziale all'interno dell'Ars, con la controrisposta del leader dei grillini, che ha dichiarato di non voler rispondere e di non voler creare rotture con la nuova Giunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Cade lampione su passante mentre allestiscono luci di Natale in via Etnea

  • Inchiesta "Viceré", scarcerato Alberto Caruso esponente del clan Laudani

Torna su
CataniaToday è in caricamento