"Italia Viva", nominati i coordinatori provinciali

A guidare la formazione politica renziana in provincia di Catania saranno Puccio La Rosa e Serafina Perra

Nel corso di una partecipatissima prima assemblea nazionale di Italia Viva, tenutasi a Roma nella suggestiva cornice di Cinecittà lo scorso fine settimana, sono stati individuati gli uomini e le donne che si occuperanno di organizzare nei territori la formazione promossa da Matteo Renzi. In provincia di Catania sono stati chiamati a curare la fase organizzativa e di coordinamento - che vede già in campo i parlamentari regionali Nicola D’Agostino e Luca Sammartino, la senatrice Valeria Sudano e tantissimi sindaci, consiglieri comunali, amministratori e dirigenti politici - l’avv. Puccio La Rosa e la prof.ssa Serafina Perra, due personalità conosciute e radicate a Catania e nella sua provincia con al proprio attivo importanti esperienze amministrative e politiche oltre che apprezzati percorsi professionali. "Italia Viva si pone l’obiettivo – commentano i neo coordinatori Puccio La Rosa e Serafina Perra – di costruire un soggetto politico che, tanto in ambito nazionale quanto regionale e comunale, metta al centro i bisogni concreti degli italiani e superi contrapposizioni figlie di visioni ormai logore e non più aderenti alla fase storica e sociale che viviamo. Ecco perché – aggiungono – nell’avviare la fase di organizzazione e radicamento di Italia Viva nella provincia di Catania punteremo, soprattutto, a costruire un fitto dialogo con il nostro territorio funzionale a fare emergere tanto i bisogni delle singole comunità quanto serie e forti proposte in grado di innescare il volano del sviluppo e della crescita sociale, culturale e economica. Dalle questioni nazionali a quelle locali la nostra proposta intende – concludono – puntare su ciò che serve realmente all’Italia e agli italiani, contrastare la demagogia dilagante portata avanti dai nostri avversari e far vincere il patriottismo e la responsabilità sul populismo e l’egoismo che sembrano contraddistinguere questa fase politica".

Di seguito il profilo dei ordinatori etnei di Italia Via: Serafina Perra Nata a Verona nel 1967, laureata in pedagogia, di professione è docente. Assessore provinciale (2006-2008), consulente per il Presidente della Regione Sicilia (2009 - 2013), già Vice Presidente Ast (2016 - 2018).

Puccio La Rosa Nato nel 1976 a Catania, è avvocato e consulente di diverse società in materia di organizzazione aziendale e relazioni industriali. Ha diverse collaborazioni con testate giornalistiche. Già consigliere Comunale e circoscrizionale del Comue di Catania, è stato anche vice presidente del Consiglio Comunale di Catania e per due volte Presidente dell’Azienda Metropolitana Trasporti di Catania (AMT S.p.A.) . Nel 2015 ha ricevuto il premio “Chimera d’Argento” per l’impegno sociale: è stato fra l’altro fondatore dell’associazione culturale La Contea; promotore del Premio “Paolo Borsellino, Eroe Italiano”; promotore del Premio “Io Ricordo”, nato per rinnovare la memoria dei martiri delle Foibe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo leggero decollato da Catania precipita: due morti

  • Precipita aereo leggero, morti il pilota esperto e un giovane allievo

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Duplice omicidio nell'agrumeto, l'accusato: "Mi avevano minacciato di morte"

  • Ragazze picchiano le compagne di scuola e diffondono il video sui social

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento