Lombardo: "Mi dimetto il 28 luglio ma non perderò il mio potere"

"Mi dimetterò il 28 luglio prossimo ma non perderò i miei poteri fino all'insediamento del mio successore". Lo ha affermato il presidente della Regione siciliano Raffaele Lombardo, confermando la data delle sue dimissioni

"Mi dimetterò il 28 luglio prossimo ma non perderò i miei poteri fino all'insediamento del mio successore". Lo ha affermato il presidente della Regione siciliano Raffaele Lombardo, confermando la data delle sue dimissioni nel corso di una conferenza stampa a Palazzo d'Orleans.

"Giuristi competenti e stimati -ha puntualizzato il governatore- sostengono che il presidente della Regione mantiene i poteri fin quando non si insedia il successore, dopo le elezioni del 28 e 29 ottobre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo leggero decollato da Catania precipita: due morti

  • Precipita aereo leggero, morti il pilota esperto e un giovane allievo

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Duplice omicidio alla Piana di Catania, la confessione: "Sono stato io a sparare"

  • Duplice omicidio nell'agrumeto, l'accusato: "Mi avevano minacciato di morte"

  • Scogliera, trovato il cadavere di una donna: era scomparsa da casa

Torna su
CataniaToday è in caricamento