Paxia (M5S): "Nuovo decreto favorisce i prestiti agevolati alle imprese"

L'emendamento approvato riguarda l’innalzamento della restituzione del prestito da 6 a 10 anni, con la garanzia del 100%

E’ stato approvato in Commissione Attività Produttive della Camera un importante emendamento che nasce da una proposta della deputata catanese Maria Laura Paxia (M5S) al decreto legge “Liquidità” che rafforza ulteriormente le garanzie in favore delle piccole e medie imprese. Questa proposta emendativa riguarda i prestiti agevolati alle imprese e prevede l’innalzamento della sua restituzione da 6 a 10 anni, con la garanzia del 100%.

“Mi sento particolarmente coinvolta dalla crisi scaturita dall’emergenza coronavirus perché, da imprenditrice, conosco bene le difficoltà e le dure prove a cui sono andati incontro in questo periodo buio le nostre piccole e medie imprese, che rappresentano il cuore pulsante della nostra economia. Questa è la dimostrazione che stiamo ulteriormente migliorando il provvedimento: il nostro obiettivo è la ripartenza e dobbiamo farlo attuando le migliori condizioni possibili”, conclude l’onorevole Paxia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Traffico di rifiuti, corruzione e concorso esterno in associazione mafiosa: nel mirino la “Sicula Trasporti”

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Carrozze, calessi e appartamenti sfarzosi: sequestro di beni per Amato e Scuderi

Torna su
CataniaToday è in caricamento