Protesta Tir nei porti, l'assessore Falcone convoca gli autotrasportatori

Il vertice per cercare una soluzione contro gli aumenti del trasporto marittimo

"Il Governo nazionale ha ritenuto di non invitare la Regione Siciliana e i rappresentanti regionali degli autotrasportatori al tavolo che si svolge oggi, a Roma, sugli aumenti del costo del trasporto marittimo. Abbiamo dunque indetto per oggi alle 17.30, nella sede dell'Assessorato alle Infrastrutture a Palermo, una riunione straordinaria della Consulta regionale dell'Autotrasporto. Valuteremo, assieme ai rappresentanti della categoria, le iniziative da intraprendere sui pesanti rincari dei biglietti che l'autotrasporto sta subendo, colpo durissimo per uno dei settori più strategici per l'economia siciliana".

Lo rende noto l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito dell'avvio della protesta degli autotrasportatori nei principali porti dell'Isola, compreso quello di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Blatte e sporcizia nel laboratorio del bar "Etoile d'Or" di via Dusmet

Torna su
CataniaToday è in caricamento