Il M5S chiede pulizia dei torrenti ad Aci Sant'Antonio

La paura è che i rifiuti possano ostruire i corsi d'acqua e provocare allagamenti

foto archivio

"Desta grave preoccupazione l'assenza di interventi di pulizia e monitoraggio degli alvei torrentizi presenti sul territorio comunale santantonese". E' quanto dichiara il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Finocchiaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le bombe d'acqua, ormai ricorrenti nella stagione autunnale e in quella invernale, espongono I residenti in prossimità di alvei torrentizi a grave rischio di incolumità fisica, a causa dell'ingrossamento degli alvei della portata e del flusso delle acque. Alvei ai margini dei quali sono abbandonati rifiuti di ogni tipo e rigogliscono rovi e sterpaglie, che ostacolano il normale deflusso delle acque. Chiediamo interventi urgenti e un monitoraggio costante da arte degli Uffici comunali,  per scongiurare disagi e disservizi. In particolare per I torrenti Lavinaio-Platani e Montarena, per il monitoraggio dei quali sarebbe auspicabile una conferenza di servizi intercomunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Incidente stradale a Giarre, investito mentre attraversa la strada: muore nella notte

Torna su
CataniaToday è in caricamento