Il M5S chiede pulizia dei torrenti ad Aci Sant'Antonio

La paura è che i rifiuti possano ostruire i corsi d'acqua e provocare allagamenti

foto archivio

"Desta grave preoccupazione l'assenza di interventi di pulizia e monitoraggio degli alvei torrentizi presenti sul territorio comunale santantonese". E' quanto dichiara il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Finocchiaro.

"Le bombe d'acqua, ormai ricorrenti nella stagione autunnale e in quella invernale, espongono I residenti in prossimità di alvei torrentizi a grave rischio di incolumità fisica, a causa dell'ingrossamento degli alvei della portata e del flusso delle acque. Alvei ai margini dei quali sono abbandonati rifiuti di ogni tipo e rigogliscono rovi e sterpaglie, che ostacolano il normale deflusso delle acque. Chiediamo interventi urgenti e un monitoraggio costante da arte degli Uffici comunali,  per scongiurare disagi e disservizi. In particolare per I torrenti Lavinaio-Platani e Montarena, per il monitoraggio dei quali sarebbe auspicabile una conferenza di servizi intercomunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Mineo, carabiniere di 34 anni si spara con la pistola d'ordinanza

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

  • Sidra, niente acqua giovedì 23 gennaio: le zone di Catania interessate

Torna su
CataniaToday è in caricamento